Informazioni su WhatsApp

Milioni di persone usano questa app di comunicazione globale, eppure alcune cose sono ancora poco chiare. Vediamo in 10 punti i quesiti piu' comuni…

curiosita' whatsapp

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Negli ultimi anni sono state proposte numerose alternative gratuite a WhatsApp, ma nessuna di queste è riuscita realmente a spodestare WhatsApp, sebbene le alternative abbiano introdotto anche funzioni innovative.

Gli utenti che utilizzano l’applicazione WhatsApp vogliono spesso soddisfare delle curiosità comuni. Di seguito vengono elencate le 10 domande frequenti WhatsApp:

  1. WhatsApp è gratis?

Una domanda frequentissima riguarda il costo di WhatsApp: in molti si chiedono se WhatsApp è gratis o meno. La risposta è che l’applicazione non è gratuita, ma è necessario sottoscrivere un abbonamento dal costo di 1 €/anno. Il costo è davvero irrisorio, soprattutto considerato l’efficiente servizio offerto e i tanti soldi risparmiati evitando l’invio di sms e di mms.

Ci sono alcuni utenti per cui WhatsApp è gratis: non devono pagare l’abbonamento di 1 €/anno gli utenti che hanno scaricato l’applicazione su iPhone o su device con Windows Phone prima dell’introduzione della tariffa.

  1. E’ possibile nascondere lo stato online su WhatsApp?

In merito alla protezione della propria privacy, una domanda frequente riguarda la possibilità di nascondere lo stato online su WhatsApp. Il team dell’applicazione ha scelto di inserire un’apposita opzione per nascondere il proprio stato, in modo che i contatti non possono sapere se l’interlocutore è in linea o meno.

Per nascondere lo stato online su WhatsApp bisogna seguire il percorso Impostazioni -> Impostazioni Chat -> Avanzate su device Apple o Impostazioni -> Account -> Privacy su dispositivi con sistema operativo Android.

  1. E’ possibile usare WhatsApp su due device con un solo account?

Non è possibile utilizzare WhatsApp su due dispositivi diversi con un unico account, dato che l’applicazione al momento della registrazione richiede il numero di telefono. A due numeri telefonici, quindi, corrispondono due diversi account WhatsApp.

  1. Come cancellare un contatto WhatsApp?

Cancellare un contatto WhatsApp in realtà non è possibile. Eliminando il numero del contatto dalla propria rubrica, infatti, il contatto potrà continuare ad inviare messaggi senza alcun problema. L’unica soluzione possibile è bloccare contatto WhatsApp.

  1. Come bloccare contatto WhatsApp?

Per bloccare un contatto WhatsApp è sufficiente seguire il percorso Impostazioni -> Privacy, spostarsi sulla lista dei contatti bloccati ed aggiungere un nuovo numero da bloccare facendo tap sul pulsante “+”.

  1. Si può eliminare doppia spunta blu WhatsApp?

Un’altra domanda frequentissima riguarda la possibilità di eliminare doppia spunta blu WhatsApp. Abbiamo già dedicato un articolo specifico al metodo da utilizzare per bloccare la doppia spunta blu, proponendo una guida dettagliata.

  1. E’ possibile chiamare gratis con WhatsApp?

Le chiamate WhatsApp sono state aggiunte con gli ultimi aggiornamenti, dopo aver superato un periodo di prova in cui era stata coinvolta solo una piccola parte degli utenti. In molti si chiedono se sia possibile chiamare gratis con WhatsApp. La risposta è sì, bisogna solo fare attenzione al consumo dati Internet, perché se il dispositivo non è connesso ad una rete WiFi vengono sfruttati i dati cellulare per mantenere la comunicazione attiva. Leggete anche quanto consuma una telefonata con WhatsApp.

  1. E’ possibile cancellare un messaggio dopo averlo inviato?

Spesso capita di inviare un messaggio che in realtà non si vorrebbe far leggere al destinatario e sarebbe utile avere una funzione che permettesse di cancellare un messaggio anche dopo averlo inviato, per impedire al destinatario di riceverlo.

Sfortunatamente al momento non è ancora stata pensata una funzione simile. Se accanto al messaggio compare il segno di spunta, infatti, significa che il messaggio è stato recapitato correttamente e che non c’è alcuna possibilità di impedire al destinatario di riceverlo ed eventualmente di leggerlo.

  1. Qual è la differenza fra broadcast e gruppo WhatsApp?

La differenza fra broadcast e gruppo WhatsApp non è chiara a tutti. Mentre i gruppi sono conosciuti e sfruttati praticamente da tutti, la funzione broadcast ha sicuramente meno popolarità e spesso risulta essere completamente sconosciuta ad alcuni.

Creando un broadcast è possibile tenersi in contatto con più utenti, inviando loro lo stesso messaggio in contemporanea, ma a differenza del gruppo gli utenti che partecipano al broadcast non hanno la possibilità di inviarsi messaggi e quindi di comunicare fra di loro.

  1. E’ possibile usare WhatsApp dal computer?

Un’altra domanda davvero molto frequente riguarda la possibilità di usare WhatsApp dal computer. Il team dell’applicazione di messaggistica istantanea ha sviluppato uno strumento per pc, conosciuto come WhatsApp Web, che si può installare su desktop fisso per utilizzare WhatsApp ed aprire le proprie conversazioni direttamente dal computer.

Altri link interessanti su WhatsApp sono: trucchi e consigli con WhatsApp e come mettere una password su WhatsApp

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.