uTorrent pericoloso

L'ultima versione o aggiornamento di uTorrent puo' portare ad una spiacevole sorpresa se non si e' attenti nella fase di installazione…

Proprio pochi giorni fa avevamo parlato in un articolo di stare attenti ai programmi freeware, non abbiamo nulla contro i software gratuiti, anzi, ma occorre scaricarli ed installarli con una certa attenzione perchè sempre più spesso elementi “terzi” tentano di far soldi entrando nel vostro computer con annunci pubblicitari o altro. Grande sorpresa, allora, si è scatenata tra gli utenti per uno scandalo scoppiato con uno dei software gratuiti più usati e conosciuti su Internet: uTorrent. La cosa grave è che sono stati gli stessi autori e non portali Web ad inserire un elemento “estraneo” durante l'installazione di questo software P2P.

uTorrent il client software P2P più usato

L'ultima versione di uTorrent, ed esattamente la 3.4.2 build 38913, che sarebbe in pratica l'ultimo aggiornamento disponibile, incamera, nella routine di installazione sul Pc, un software estraneo denominato Epic Scale. In pratica, questo programmino aggiuntivo, che niente a che fare con l'utilità di uTorrent, è un miner per BitCoin. Occorre chiarire che Epic Scale non è un adware o un malware, ma se, inavvertitamente installato, incide sulla potenza elaborativa del computer perchè utilizzerà una parte della potenza cpu del vostro Pc per “costruire” BitCoin.

In un nostro articolo: cosa sono i BitCoin.

“Minare” BitCoin è una operazione che può fruttare molto denaro (agli autori di EpicScale) ed ha un costo molto alto in termini energetici. Però, sfruttando il calcolo distribuito su centinaia di migliaia di computer collegati ad Internet, può diventare un vero affare. La potenza elaborativa della cpu ed il consumo energetico sarà a carico degli utenti che utilizzano l'ultima versione di uTorrent e quindi tutto gratis per gli autori di Epic Scale.

Di tutto questo se ne sono accorti alcuni utenti leggendo le avvertenze di installazione: dove si parlava di un sovraccarico della Cpu, di un rallentamento del sistema e un aumento dei consumi. BiTorrent, produttori del software, hanno dichiarato che il software è perfettamente legittimo perchè l'utente può anche decidere di non installarlo e che Epic Scale è un importante partner che contribuisce a creare profitti per lo sviluppo ulteriore del programma gratuito stesso. Davvero interessante un'ulteriore aggiunta “Epic Scale potrebbe comportare dei danni. Non saremo responsabili di eventuali incendi o altri danni al Pc derivanti da un eccessivo surriscaldamento provocato dalla elaborazione continua dei dati

Nel caso abbiate installato l'ultima versione di uTorrent è il caso di controllare, anche tramite i programmi installati dove appare in lista, che Epic Scale non sia presente. Nel caso lo troviate procedete alla disinstallazione, anche se uno dei problemi è che lascia comunque una “traccia” nel registro di sistema. Il consiglio è di disinstallarlo tramite programmi specifici come ZSoft Uninstaller o anche l'ottimo Revo Uninistaller.

Il tentativo di far soldi tramite pubblicità indesiderata o programmi aggiuntivi non desiderati ha coinvolto recentemente anche il primo costruttore al mondo di computer, ecco l'articolo: pericolo computer portatili Lenovo. Un programma, invece, che era stato giudicato sospetto da molte persone e poi, alla fine, trovato “pulito” è stato esaminato nell'articolo: Cacaoweb è pericoloso?

Nel caso abbiate già il Pc “infestato” da crapware o programmi pubblicitari indesiderati come le toolbar, consigliamo di eliminare e ripulire tutto tramite software certificati come descritti in questo articolo rimuovere toolbar pubblicitarie dai browser.

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!