Windows Phone 8.1 gratuito

Clamorosa svolta di Microsoft per tentare di contrastare Android: il nuovo sistema operativo WinPhone 8.1 sara' gratuito. Ora la casa di Richmond fa sul serio…

Diceva un vecchio adagio: “quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare“. Detto fatto, Microsoft decide di dare una svolta epocale nella distribuzione del proprio software: per la prima volta un sistema operativo targato Microsoft sarà completamente gratuito.

Windows Phone 8.1 sarà free per tutti i device con grandezza sotto i nove pollici. E quindi rientrano non solo gli smartphone, ma anche molti tablet.
La definitiva distribuzione del nuovo sistema operativo per device mobili sarà avviato esattamente l'8 Aprile, per una strana coincidenza (magari intenzionale) in cui Windows XP non sarà più aggiornabile.

Il sistema operativo gratuito di Microsoft avrà all'interno delle novità interessanti: innanzitutto una assistente virtuale molto simile a quella di Siri della Apple e di Google Now. L'assistente virtuale di Microsoft si chiamerà Cortana e, sfruttando una connessione diretta con il motore di ricerca Bing, potrà prevedere le nostre domande e interessi (sviluppando nel tempo una certa intelligenza artificiale incamerando i nostri comportamenti). Potrà ricordarci gli appuntamenti, trovare ristoranti e locali vicini alla nostra posizione, ma, soprattutto, una vera e propria segretaria virtuale segnalandoci appunti e idee quando dovremo parlare con una determinata persona.

Cortana non sarà immediatamente disponibile in Europa, dapprima funzionerà negli Stati Uniti, poi, progressivamente nel Regno Unito, Cina ed infine nel corso del 2015 sarà disponibile in tutto il mondo.
In Microsoft sono entusiasti: ci troveremo di fronte alla prima, vera, intelligenza artificiale portatile che apprenderà da noi e si adeguerà alle nostre richieste ed intenzioni. Un po' come nei film di fantascienza, vedremo se tutte queste aspettative saranno mantenute.

Skype sarà profondamente integrato in Windows Phone 8.1. In pratica potrete passare in modo veloce e trasparente dalle chiamate normali al voip o video-chiamate con un semplice tasto. A livello grafico sarà possibile modificare e personalizzare l'interfaccia a “mattonelle” rendendola più pratica e diversa da quelle dei nostri amici e colleghi. Un vero e proprio centro operativo con cui avrete sott'occhio tutte le applicazioni, notifiche e carica batteria.
Wi-Fi Sense
sarà una applicazione integrata che automaticamente individuerà gli hotspot più vicini connettendosi in automatico, potrete poi distribuire il collegamento ad altri device funzionando come un piccolo router (se vorrete).

La sensazione è che Microsoft abbia davvero deciso di giocare duro per conquistarsi una buona fetta del mondo mobile. Contrastare Android sul piano della gratuità, ma aumentando ancor più qualità e stabilità.
La guerra è appena iniziata e Microsoft ha deciso di affrontarla con tutte le proprie forze. La domanda è: sono ancora in tempo o si sono decisi troppo tardi visto il dilagare di Android in milioni e milioni di device?

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.