Come creare slide con un programma gratis

presentazioni programma gratis

OpenOffice Impress è il software di presentazione gratuito incluso in OpenOffice. Non sottovalutatelo in confronto a PowerPoint!

La suite per uffici include anche un word processor, un programma per fogli di calcolo e un software per database, ma il suo punto di forza è OpenOffice Impress per creare presentazioni e slide gratis.

Non dovete sottovalutare questa suite di programmi gratuiti che si rifà al celeberrimo Microsoft Office, perché contiene un grande numero di funzioni di presentazione in OpenOffice Impress. Garantito il supporto per tutti i formati di file comuni che altri programmi di presentazione utilizzano.

OpenOffice Impress è anche in italiano, quindi ottimo per gli utenti non anglofoni.

Le cose che ci piacciono di più sono:

Controllo ortografico automatico durante la digitazione;
Interfaccia intuitiva;
Un gran numero di funzioni di base e avanzate;
Permette estensioni e modelli;
Non richiede installazione (portatile);
Nel caso scegliate l’opzione portatile, è necessario però scaricare l’intera suite OpenOffice, non avrete quindi possibilità di installare solamente OpenOffice Impress.

OpenOffice Impress è compatibile con tanti sistemi operativi

OpenOffice Impress funziona con Windows, Mac e Linux
Se si accettano le impostazioni predefinite durante l’installazione di Impress, è anche possibile ottenere altri strumenti gratuiti per l’ufficio come OpenOffice Writer, Calc e Base.

I formati di file più diffusi e supportati sono PPTX e PPS.
È possibile esportare una presentazione in diversi formati, come un file immagine, PDF protetto da password o SWF.

Il numero di annullamento consentito può essere modificato fino a 100 volte all’indietro.
Sono disponibili diverse transizioni delle diapositive come Shape Plus, Uncover Left e Wipe Down.
Sono consentite opzioni di formattazione comuni, come la modifica del tipo di carattere, dimensione, colore e allineamento.
Tabelle e grafici possono essere utilizzati in OpenOffice Impress.

Molto interessante che anche file video e audio possono essere importati su una slide di presentazione, inoltre è possibile aggiungere note vocali.

Sono disponibili strumenti avanzati come Color Replacer per sostituire fino a quattro colori sorgente contemporaneamente con un livello di tolleranza personalizzato e le impostazioni del filtro XML.

Un’intestazione e un piè di pagina possono essere applicati a diapositive, note e dispense per includere la data e l’ora correnti, il testo personalizzato o il numero della pagina delle diapositive.

Ovviamente, essendo totalmente compatibile con PowerPoint, potrete tranquillamente scaricare ed utilizzare molti modelli di PowerPoint gratis.

OpenOffice Impress supporta le macro

Oltre 10 layout possono essere scelti per organizzare i contenuti delle diapositive. La formattazione avanzata dello stile è consentita per oggetti di sfondo, titoli, sottotitoli e altro ancora, come la modifica della trasparenza, grafica, font, punti, schede, effetti font, tipo di numerazione e molte altre opzioni.

Una massiccia galleria di immagini contiene elementi come frecce, indicatori, immagini per computer, immagini finanziarie, righelli e molti altri tipi di grafica importabile.

Un menu laterale è disponibile per un facile accesso alle proprietà del testo, alle animazioni, agli stili e alla galleria.

Diverse opzioni avanzate possono essere modificate, come la quantità di memoria che OpenOfffice Impress può utilizzare per la grafica, l’accelerazione hardware, le impostazioni di sicurezza macro, la frequenza con cui salvare le informazioni e siti web personalizzati per le ricerche su Internet.

Guardate questo tutorial in italiano su Impress, i primi passi e le basi per creare presentazioni di diapositive.

Le nostre conclusioni su OpenOffice Impress

Ci sono così tante caratteristiche in OpenOffice Impress che, nonostante sia gratuito, ha raggiunto un livello di qualità eccellente per fare presentazioni in stile PowerPoint

Ottima la possibilità di poterlo utilizzare in forma portatile su una semplice chiavetta USB. Ricordiamo che però, in questo caso, dovrete scaricare l’intera suite per ufficio solo per poi utilizzare il programma Impress incluso nella Suite. Quindi dovrete scaricare memorizzare file che occupano circa 500 MB di spazio di archiviazione, anche nel caso vogliate utilizzare solo il software gratuito di presentazione.

In caso invece lo installiate su PC, potrete selezionare solo OpenOffice Impress durante l’installazione ed evitare d’avere tutta la suite con i programmi di scrittura, calcolo e database.

Molto importante che OpenOffice Impress sia compatibile con un gran numero di formati tra cui i più comuni e noti di Microsoft PowerPoint come POTM, POTX e PPTM.

OpenOffice in italiano download

Il programma che vi abbiamo descritto non è solo gratis, ma soprattutto open-source. Un altro programma open-source di cui andiamo orgogliosi d’aver consigliato in passato, è un programma di grafica open-source alternativo a Photoshop.

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!