3 invenzioni che cambieranno il nostro futuro

Al Ces di Las Vegas 2014 tre novita' ci hanno davvero impressionanto: 3 geniali prodotti che potrebbero cambiare il nostro futuro…Alcuni anni fa fu il tablet, inventato da quel geniaccio di Steve Jobs. I primi tempi gli scettici furono tanti su questo prodotto e ricordiamo bene i commenti divertiti, le immagini di scherno create e pubblicate sui vari forum e social alla presentazione di questa idea innovativa. All'inizio nessuno capì che stava per accadere un'altra rivoluzione, invece, in pochi mesi fu un successo travolgente, con tutte le aziende che si misero poi a rincorrere affannosamente questa nuova tecnologia.

Accadrà un'altra rivoluzione nei prossimi mesi, anni? E' possibile ancora creare qualcosa di davvero innovativo che sorprenda e spinga gli utenti ad acquistare in massa un nuovo prodotto? Forse non avverrà più un successo clamoroso come quello dei tablet, ma oggi vogliamo provarci presentandovi 3 prodotti di recente creazione che ci hanno davvero impressionato al Ces di Las Vegas 2014.

TouchPico, il videoproiettore interattivo

Una scatoletta piena di tecnologia. Touchpico è un mini-proiettore a visione corta, significa che può proiettare immagini grandi su qualsiasi superficie, anche se viene posto a poche decine di centimetri dal muro, ma non è tutto! Questo piccolo apparecchio è basato sul sistema operativo Android ed è un vero e proprio tablet interattivo. In pratica, come potrete vedere nel video sotto, è possibile usare una speciale penna che si comporterà come il classico dito su un tablet.



Un piccolo, fantastico oggetto che verrà lanciato al prezzo di 500 dollari. Utilissimo per presentazioni e riunioni, molto utile in ambienti scolastici perchè molto più economico e pratico di costose lavagne interattive. Perfetto nell'uso in ogni occasione, anche tra le mura domestiche. Inoltre ha la possibilità di interfacciarsi facilmente con proiettori esterni più potenti, già presenti nelle sale riunioni predisposte.
Teniamolo d'occhio perchè davvero è un bel prodotto! La vendita inizierà da Giugno 2014.

Link: TouchPico, il proiettore interattivo

Onewheel, lo skateboard elettrico

Onewheel
è stato uno dei maggiori successi nella raccolta fondi per lo sviluppo di un nuovo, tecnologico, progetto. Inizialmente gli ideatori della idea avevano richiesto almeno 100 mila dollari per portare avanti la loro idea tramite il sito di raccolti fondi Kickstarter, ebbene, il successo è stato così clamoroso che hanno superato ben 6 volte la cifra iniziale arrivando ad accumulare quasi 630 mila dollari di fondi.


Onewheel
sfrutta un auto-bilanciamento simile a quello dei Segway. Un motore elettrico di 500W è capace di trasportarvi fino a 9 Km con una velocità massima di 20 Km/h (per singola ricarica). Include anche una applicazione Android per monitorare lo stato della batteria ed integrare statistiche sugli spostamenti.
Questa tavola tecnologica pesa circa 11 Kg, molti utenti sognano questo skateboard elettrico, ma la data della produzione di massa non è vicina. Un problema da affrontare è il suo costo attuale: 1499 dollari. Però con una produzione standardizzata si spera di risparmiare sui costi di produzione e in futuro scendere anche sotto gli 800 dollari.

Link: Onewheel

Panono, foto incredibili a 360°


Una macchina fotografica dalla forma stranissima: una palla. Con questo hardware dal disegno insolito potrete scattare foto di incredibili panorami. La fotocamera è originalissima: otterrete foto a tutto tondo, che è poi potrete visualizzare su un tablet o un Pc.
Panono è una “camera-ball” con 36 piccoli obbiettivi disposti regolarmente su tutta la sua superficie sferica. Le foto saranno realmente a 360° e, successivamente, spostandovi con il mouse (o il dito sul tablet) potrete visionare le immagini in tutti gli aspetti. Ecco qui alcuni esempi di foto a 360°.

Il sistema di scatto è molto particolare e degno di nota: si lancia in aria la “macchina fotografica” ed un accelerometro interno intuisce il momento migliore (la massima elevazione del lancio) per scattare istantaneamente 36 foto digitali che poi, automaticamente, un software interno ricomporrà creando un fantastico panorama a 360° navigabile.
Il costo, in pre-order, per i clienti europei è di circa 549 euro più spedizione. Anche qui si spera di ridurre il prezzo quando avranno raggiunto un numero produttivo più elevato.

Link: Panono, la fotocamera panoramica a 360°

Allora che ne pensate di questi tre nuovi oggetti tecnologici? Quali dei tre potrà avere un clamoroso successo?

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.