6 funzioni sconosciute di Whatsapp

E' una delle app piu' utilizzate al Mondo, scommettiamo che non conoscete almeno tre di queste interessanti funzioni?

Funzioni e trucchi nascosti Whatsapp

In questo articolo potrete scoprire ben 6 funzioni “nascoste” di WhatsApp che magari non utilizzate perchè non le conoscete. Scopriamo allora insieme queste 6 funzioni sconosciute ai più e che potrebbero risolvere anche qualche problemino che vi angustia nell'utilizzo di questa app di comunicazione, a dir poco fantastica.

Occorre innanzitutto considerare che uno dei punti forti di WhatsApp è l'utilizzo abbastanza semplice da parte di tutti: inviare messaggi, leggerli, visualizzare e mandare foto, messaggi vocali. Tutti, dai ragazzini alle persone più anziane riescono ad utilizzare questa app dopo pochi minuti di “apprendistato”. E' forse proprio la sua semplicità di utilizzo che non spinge gli utenti ad “esplorare” più a fondo Whatsapp, inoltre sono state aggiunte, nel corso del tempo, parecchie funzioni che forse non avete notato. A tal proposito un nostro articolo di alcuni mesi fa che molti dovrebbe leggere: educazione con Whatsapp.

Replicare ad un messaggio specifico in un gruppo Whatsapp

Far parte di un gruppo numeroso di WhatsApp rende difficoltoso, spesso, rispondere direttamente ad un messaggio di un amico. Infatti, proprio nei gruppi, i messaggi sono tanti, quello che vi interessa potrebbe essere molto indietro e per specificare che state rispondendo ad un messaggio specifico potrete utilizzare la funzione Quote. Vi basterà allora premere sul testo a cui vorrete rispondere, verrà visualizzata una taskbar in alto: premete sulla prima icona a forma di freccia presente in alto a sinistra e subito apparirà il messaggio da citare nella vostra risposta. Un bel trucco WhatsApp che vi consentirà di far comprendere a tutti che state rispondendo direttamente ad un messaggio specifico all'interno di un gruppo numeroso con tantissimi messaggi. La funzione Quote è molto utilizzata nei classici forum.

Verificare chi ha letto il tuo messaggio in un gruppo WhatsApp

A molti di voi potrebbe interessare sapere chi ha letto il vostro messaggio in un gruppo WhatsApp. Le spunte blu di WhatsApp non sono efficaci all’interno di gruppi numerosi. Ecco allora il trucco che consente di scoprire chi ha letto il messaggio in un gruppo Whatsapp: premete direttamente sul testo, si visualizzerà la taskbar in alto e dovrete premere l’icona a forma di “i”. La nuova finestra che si aprirà automaticamente elencherà tutti i singoli utenti che hanno letto il messaggio da noi inviato al gruppo.

Ascoltare i messaggi vocali con privacy maggiorata

I messaggi vocali di WhatsApp sono davvero comodi e anche molto utili. Molti di noi utilizzano la propria voce per inviare brevi note vocali ai nostri interlocutori. Una evidente scomodità è che però persone vicine possono ascoltare le note vocali ricevute. Eppure, ascoltare in privato i messaggi vocali di WhatsApp, è possibile: avvicinando il vostro smartphone all’orecchio potrete ascoltare la missiva vocale come se foste al telefono. Questo trucco è possibile proprio grazie ai sensori di prossimità presenti sulla cornice superiore dello smartphone (provare per credere).

Formattare i testi dei vostri messaggi Whatsapp

Una cosa che non molti sanno è la possibilità di poter cambiare la formattazione dei testi da inviare. Potrete far risaltare alcune parole mettendole in grassetto, in corsivo o barrare il messaggio da inviare. Queste funzioni vengono attivate con dei codici speciali: per utilizzare il grassetto vi basterà inserire il testo tra due asterischi (*grassetto*), se vorrete utilizzare il corsivo  dovrete inserire il testo tra due trattini bassi (_corsivo_). Mentre per far apparire il testo barrato, invece, dovrete inserire il messaggio tra due caratteri tilde (~barrato~). Queste funzioni potrebbero essere molti utili per quando inviate un messaggio importante ad un gruppo Whatsapp, ad esempio.

Inviare un messaggio a una persona specifica presente in un gruppo Whatsapp

Volete inviare un messaggio ad una persona all’interno di un gruppo WhatsApp? Ora è possibile farlo velocemente senza neanche uscire dal gruppo: dovrete utilizzare la chiocciola (@). Un po' come accade con Twitter, vi basterà inserire la chiocciola ad inizio messaggio e subito si visualizzerà un piccolo menù a scomparsa con i nomi di tutti i partecipanti al gruppo. A questo punto selezionate il nome della persona a cui volete inviare il messaggio e quando leggerà il testo capirà che è indirizzato a lei.

Autenticazione di Whatsapp in due passaggi

Una importante novità introdotta da WhatsApp  consiste nell'autenticazione in due passaggi. L’applicazione di messaggistica istantanea l’ha ormai resa possibile proprio da Febbraio 2017 su tutti i dispositivi Android e iOS. Per attivarla dovrete entrare nelle Impostazioni, poi premere su Account e infine su Verifica in due passaggi. Pochi istanti di attesa e WhatsApp invierà un PIN di sei cifre sul vostro smartphone. Potrete utilizzarlo per proteggere il vostro account. L'autenticazione a due passaggi rende praticamente impossibile che un hacker possa scoprire la vostra password.

Vuoi conoscere altri trucchi e consigli per Whatsapp? Clicca il link al nostro articolo. Un altro nostro articolo molto interessante e che potrebbe interessarti è: le migliori alternative gratuite a Whatsapp.

One Response

  1. Maria Teresa Vinella 14 febbraio 2017

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.