ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Rendere Dropbox sicuro


In breve:
Inutile negare l'evidenza: servizi cloud come Dropbox stanno diventando molto importanti soprattutto per il tipo di file che inseriamo...

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :

guida doppio accesso dropbox

Foto gratuita concessa dal servizio Pixabay

Mettere al sicuro i dati il nostro account gratuito cloud Dropbox è ormai una vera necessità poichè sempre più spesso vengono memorizzati esternamente file "delicati" come documenti di lavoro, scansioni di documenti e tanto altro materiale importante che non dovrà mai cadere in mani estranee.

Proprio il celebre fornitore di servizi Cloud Dropbox è stato oggetto recentemente di un attacco colossale da parte di hacker con il furto di ben 60 milioni di password. Potete immaginare quante foto, video e documenti privati sono stati messi in pericolo. Eppure è possibile mettere al sicuro il proprio account Dropbox da un attacco hacker, anche il più micidiale! Nel caso abbiate documenti importanti su questa "nuvola" dovrete assolutamente seguire questa piccola guida.

Dropbox fornisce la doppia autenticazione

Mettere al sicuro questo nostro spazio cloud è possibile abilitando la doppia autenticazione (ne avevamo già parlato in passato spiegando per bene come funziona e a cosa serve). Non perdetevi anche la nostra intervista ad un Hacker dove vi spiegherà come avvengono per davvero i furti di dati online. 

Per procedere a migliorare la sicurezza in Dropbox dovremo naturalmente collegarci al sito ed entrare con le nostre consuete credenziali. Una volta nel nostro account, grazie ad un menù a discesa cliccando il nostro nome, dovremo scegliere Impostazioni:

1) Nella pagina Impostazioni entrare nella scheda Sicurezza. In questa sezione potremo fare le modifiche che ci interessano, ma potrete anche visionare i browser che hanno fatto accesso in passato al vostro account Dropbox e magari capire se il vostro account è già stato "curiosato" da qualcun altro.

2) Attivare la doppia verifica sarà allora facile: fate click per attivarla (nella sezione relativa alla password in due passaggi). Dovremo inserire la nostra attuale password, poi cliccare su Avanti.

3) Per avere conferma dei due passaggi dovremo ricevere un codice di sicurezza, può avvenire o tramite SMS (adatto quindi a qualsiasi telefono cellulare) oppure tramite la apposita app di Dropbox, ma questa sarà utilizzabile solo sugli smartphone. I due metodi sono gratuiti, dovremo allora indicare il nostro numero di telefono, controllare che il prefisso corretto sia quello dell'Italia +39 e poi premere il pulsante Avanti.

4) Dropbox in pochi istanti verifica il numero inviandoci un codice specifico. Appena abbiamo il codice, tramite Sms o App, dovremo inserirlo nella schermata di login al sito, copiarlo integralmente e senza alcun spazio.

5) Dropbox ha pensato a tutto: è possibile indicare anche un secondo numero di riserva nel caso il nostro cellulare possa essere offline o comunque inutilizzabile, per qualsiasi motivo.

6) E' evidente che perdendo il telefono e quindi il numero associato non potremo più entrare nel nostro account Dropbox, ma hanno pensato anche a questo: il servizio vi indicherà dieci diversi codici da memorizzare in un posto sicuro.

7) Cliccando su "attiva verifica in due passaggi" questa doppia autenticazione diverrà effettiva. Ad ogni accesso riceveremo un codice numerico per entrare nel nostro account. Gli hacker finalmente saranno impossibilitati ad accedere ai vostri preziosi file. D'ora in poi potrete stipare con sicurezza anche foto, video e documenti privati.

Nel caso siate dei paranoici della sicurezza è possibile anche crittografare facilmente file, video e documenti, prima di effettuare un upload nel vostro spazio Dropbox. In questo caso, anche se incredibilmente un attaccante digitale riuscisse a scaricare i vostri file, non potrebbe comunque aprirli.

Per ultimo vi consigliamo anche Google Drive, un articolo molto dettagliato in italiano è qui: come si usa Google Drive, caratteristiche avanzate di storage gratuito sul cloud, ma soprattutto molto più generoso in termini di spazio rispetto a Dropbox: offre ben 15 Gbyte!


 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 20 10 2016 :: Aggiornato: 31 10 2016 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 57 :: Clicks totali: 57 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
Computer - Informatica - Hacking Sicurezza Informatica

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".