Antivirus Gratuiti in Modalità Cloud

Una nuova generazione di antivirus, e soprattutto gratuiti, che sfruttano la modalità cloud per essere ancora più leggeri, veloci e precisi nell'identificare virus. Vediamo quali sono i miglioriCosa sono gli antivirus Cloud? Come funzionano? Sono davvero più leggeri ed efficaci nella protezione del nostro PC? E, soprattutto, ce ne sono di gratuiti e facili da usare? Proveremo a rispondere a queste domande con una guida articolata.

Innanzitutto cosa significa avere un antivirus in modalità Cloud sul nostro Pc? Lo scopo principale di questa modalità è che il database principale per l'identificazione dei virus non risiede interamente sul vostro Pc, ma viene automaticamente controllato direttamente dai server del produttore. E' vero che occorre avere una connessione Internet attiva (quindi i classici utenti con Adsl, ad esempio), ma i vantaggi sono enormi perchè in tempo reale i database della sede centrale sono aggiornatissimi, oltre alle segnalazioni spontanee di tutti gli utenti che usano lo stesso antivirus. Di conseguenza l'antivirus in modalità cloud sarà molto leggero, ma allo stesso tempo potente e non dovrete più preoccuparvi degli aggiornamenti (indispensabili, una volta, per avere un antivirus efficiente).
Cosa accadeva con i classici antivirus? Che tra l'allarme di un nuovo virus e la diffusione dei database aggiornati potevano passare alcuni giorni, giorni in cui il vostro Pc era “scoperto”. Con il cloud niente di tutto questo: perchè appunto il database è nei server del produttore e viene aggiornato istantaneamente coinvolgendo tutti i computer del mondo collegati ad Internet con lo stesso antivirus.

Passiamo ora agli antivirus in modalità cloud che possono essere usati gratuitamente. Un antivirus senz'altro molto conosciuto è Panda Antivirus Cloud che viene distribuito nella versione gratuita e ottimo anche senza pagare la licenza (che in tal caso aggiunge alcune funzionalità che comunque non incidono sull'efficacia del prodotto).


L'antivirus è in italiano, vi basterà scaricarlo, installarlo e dimenticarvi della sua esistenza! Antivirus perfetto anche per computer datati e poco potenti, consumo di ram molto basso ed il Pc si avvia senza rallentamenti. Massima protezione quando si è connessi ad Internet.
Panda Antivirus Cloud (cliccate il nome per collegarvi al sito ed scaricare la versione gratuita).
Il prodotto è gratis per uso casalingo, per uso professionale occorre pagare una licenza.

Un altro antivirus in modalità cloud è Immunet, i produttori affermano che può lavorare anche assieme ad altri classici antivirus come Avast, AVG, McAfee e tanti altri. Non sarete quindi costretti a disinstallare il vostro tradizionale antivirus per provare e testare Immunet (clicca il nome per accedere).



E' disponibile anche per Linux, ma noi facciamo riferimento alla pagina download per Windows (unica accortezza è scegliere il link giusto o per Windows a 32 bit o per Windows a 64 bit). Per quanto riguarda quest'ultimo antivirus i test non sono stati perfetti, infatti questo prodotto per la sicurezza è ancora in fase di sperimentazione e non è certo efficace come il Panda, il consiglio è di usarlo sempre associato ad un altro antivirus residente (visto che è possibile). Il test iniziale di scan (alla ricerca di eventuali virus) è un po' lento, prendetevi una pausa caffè nel frattempo.

Un altro prodotto che invece ha riscosso la nostra fiducia è Hitman Pro, anch'esso gratuito e soprattutto in italiano. Gli autori del software affermano che può “lavorare” assieme ad altri antivirus residenti e viene considerato come una seconda barriera all'ingresso di malware e virus nel caso il primo antivirus residente fallisse.
Come gli altri antivirus cloud diventa molto efficace se avete una connessione Internet attiva e funzionante. E' disponibile per Windows a 32 che 64 bit, dovrete cercare il file giusto da scaricare. Attenzione che nella pagina del produttore c'è un po' di pubblicità con scritte giganti “download” e non sono altro che finti link. I link veri del download sono in basso, nella pagina.



La cosa principale da sottolineare è che Hitman Pro (clicca il nome per accedere) usufruisce (tramite Internet) in tempo reale di ben cinque motori di antivirus differenti come G Data, PrevX, Nod32 ed Emsisoft Anti-Malware ed Ikarus.
Il programma è senz'altro efficace e consigliamo comunque di installarlo perchè può intervenire, appunto, quando il vostro antivirus tradizionale fallisce. Una barriera in più, insomma, e non interferisce con gli altri programmi di sicurezza.

Siete pronti allora a passare alla nuova generazione di antivirus in modalità cloud? Il nostro consiglio è di provare, e comunque, come avrete letto, certi prodotti possono essere usati in combinata con i vostri antivirus tradizionali.

Li usate già o li avete comunque sperimentati? Se volete potete commentare a beneficio di tutti gli utenti: cliccando qui.

One Response

  1. Ciro 7 aprile 2012

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.