Scaricare App senza Google Play

Non e' obbligatorio aver installato sul proprio Android l'App che vi collega Google Play per scaricare programmi Android. Leggete l'articolo…


Molti di voi penseranno che solo Google Play Store contenga le App Android da scaricare e può capitare di disperarsi poichè qualche device Android, magari di origine cinese, non abbia l'applicazione o le licenze per farlo. Niente paura, esistono altre fonti da cui prelevare App Android senza necessariamente passare dal market Android di Google.

Le App di Android crescono di giorno in giorno

E' uno dei motivi principali per cui molti utenti oggigiorno preferiscono Android. Lo sviluppo di nuove applicazioni è a dir poco esponenziale, nessun altro prodotto può vantare la velocità di crescita delle App per Android.

Oggigiorno quasi tutti i device Android hanno pre-installato il Play Store di Google: market ufficiale di Android. Eppure può capitare di non voler usare il market ufficiale o si è nell'impossibilità di accedere a questo repository di app Android, ebbene si possono lo stesso scaricare migliaia di App sfruttando Aptoide: il migliore e legale market di Android che fa concorrenza al Play Store di Google.

Scaricare le App di Android senza il Play Store di Google

Aptoide è un ottimo market che include tutte le raccolte di app Android, allo stesso tempo però, annovera anche fonti non ufficiali. E da qui nasce il fatto che qualche volta è possibile siano inserite direttamente delle App commerciali illegali, a volte craccate. Ovviamente queste App craccate vengono cancellate da Aptoide (quando scoperte), ma il fatto che un po' tutti possano caricare, mette questo servizio sul filo del rasoio della Legge sul copyright.
L'applicazione Aptoide è stata cancellata dal Play Store di Google (è evidente che faceva concorrenza al market ufficiale), e ora occorre scaricarla separatamente per poi accedere a questo market Android non ufficiale.

Come installare Aptoide su device Android

Nel caso non l'abbiate già fatto precedentemente occorrerà modificare qualche facile impostazione sul vostro Android. Dovrete andare in Impostazioni > Sicurezza > Origini Sconosciute ed abitare quest'ultima voce. Inoltre entrare in Impostazioni > Sicurezza > Verifica app e disabilitare quest'ultima voce.
Questo impostazioni sono necessarie affinché si possa poi installare un file in formato .Apk.

Scarichiamo quindi da questo link Aptoide.apk sul nostro telefonino Android. Una volta completamente scaricato (circa 1,4 Mb), clicchiamo il file .Apk per far partire l'installazione.
Una volta installato ed avviata l'applicazione rechiamoci nella tab “Store”, effettuiamo la selezione ” + Aggiungi Store” e inoltre selezioniamo “Guarda gli Store Migliori”.
Si aprirà una pagina web ed entriamo nella tab “Sempre” aggiungendo i repository in “+ Add Store” dando risposta affermativa alla richiesta di conferma.

Consigli sull'uso del market Android Aptoide

Noi abbiamo provato questo market alternativo Android per qualche giorno senza alcun problema di virus o spyware nelle App, certo, occorre sempre avere un buon antivirus Android ed usare un po' di testa nello scaricare App (evitate quelle sconosciute), ma non abbiamo mai avuto problemi.

Un buon consiglio è quello di non aggiungere troppi repository, sono sufficienti i primi 4-5 e vedrete che potrete scaricare di tutto.
Nel caso cerchiate una App particolare potrete effettuare una ricerca globale in tutto Aptoide selezionando “Cerca Altro“, una volta trovata l'applicazione vi sarà chiesto se vorrete aggiungere questo nuovo repository alla vostra lista.

Aptoide si aggiorna in automatico (vi chiederà il permesso ad ogni nuovo upgrade disponibile). Ogni tanto è conveniente cancellare la cache dell'App e ricaricare i repository che vi interessano.
Per svuotare la cache di Aptoide vi basterà andare in Gestisci Applicazioni > Aptoide > Cancella dati e inoltre Gestisci Applicazioni > Aptoide > Cancella Cache.
Questa procedura diventa obbligatoria nel caso Aptoide si blocchi e mostri una schermata bianca.

One Response

  1. Anonimo 11 ottobre 2014

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.