ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Hacker potrebbero entrare in iOS con un alimentatore


In breve:
Un gruppo di ricercatori informatici ha dimostrato com'e' possibile penetrare un dispositivo iOS come un iPhone o un iPad semplicemente con un alimentatore "truccato". Sconcertante...

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :


Da un po' di tempo gli esperti di sicurezza statunitensi avevano già messo in guardia i diplomatici, funzionari statali e militari americani sull'uso troppo disinvolto che facevano dei propri dispositivi informatici utilizzando sistemi di caricamento non originali, magari quelli presenti in aeroporti o luoghi pubblici.
A molti, questo richiamo sulla sicurezza, era sembrato un po' eccessivo ed invece alcuni ricercatori informatici avrebbero creato un alimentatore con un chip interno, capace di accedere facilmente e bypassare la sicurezza dell'hardware per trafugare dati ed immagini da dispositivi Apple (iOs).

Un alimentatore modificato con connettore Usb, dall'aspetto comune e simile a tutti gli altri, può essere usato per sfruttare una falla già presente in iOS, di cui Apple conosceva la presenza e gravità. Naturalmente è possibile anche imitare esternamente il disegno dell'alimentatore simil-Apple per trarre in inganno l'utilizzatore.

Tutti i dati del device iOS possono essere attaccati in un solo minuto, violato il sistema, copiati sull'alimentatore ogni informazione presente sull'hardware senza che il proprietario dell'apparecchio si accorga di nulla.
Unica possibilità di difesa è criptare tutti i dati sensibili con una password non presente sull'apparecchio hackerato, in questo caso anche estrarre le informazioni sarebbe inutile se i dati crittografati sono stati "sigillati" con una password complessa. Anche se, in un articolo, avevamo parlato dei dubbi che circolano negli ultimi tempi sulla crittografia: Nsa e spionaggio dati.

L'hardware più sicuro a questo genere di attacchi sembrerebbe il tanto discusso Windows 8.1, poichè è attiva di default un sistema crittografico dei dati ad alto livello. Per una volta Microsoft fa una bella figura rispetto agli altri sistemi operativi. In un recente articolo avevamo parlato come la polizia entra negli smartphone.

Nel frattempo sembra che la falla in iOS7 sia stata chiusa con un upgrade, mentre ci sono dei dubbi che sia stata "chiusa" anche in iOS6.

Avevate mai pensato che adesso occorre stare attenti anche da dove si caricano i vostri tablet, notebook o smartphone?
Un altro articolo sulla sicurezza che potrebbe interessarvi molto è senz'altro: Prism, il programma segreto che ci controlla in Internet.

 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 27 02 2014 :: Aggiornato: 27 02 2014 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 0 :: Clicks totali: 9 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
Computer - Informatica - Hacking Sicurezza Informatica

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".