Bloccare la pubblicita' su Android

Rimuovere o togliere la pubblicita' dal nostro smartphone o tablet Android e' ormai diventato un imperativo: AdBlock e' gratuito e funziona bene. Andiamo a scoprirlo…


Indubbiamente su Android, grazie anche alla complicità di tante App “gratuite”, la pubblicità invasiva incomincia a farsi sentire. Tanta pubblicità che spesso rovina l'utilizzo di applicazioni e navigazioni in Internet, è ormai ora di correre ai ripari.

E' vero che gli utenti Android con accesso root hanno molte più possibilità di controllo del proprio device, ma la maggior parte dei possessori di device Android preferisco non rootare il proprio dispositivo e quindi il pieno controllo del proprio telefono o tablet risulta impossibile, soprattutto nel controllo della pubblicità (almeno fino a poco tempo fa). Ora invece ci può aiutare AdBlock.

Programma Android per il blocco della pubblicità


AdBlock
permette (anche per chi non ha accesso root al telefono) di rimuovere, bloccare e anche togliere pubblicità fastidiosa espressa tramite banner, popup o popunder che appaiono sullo schermo del nostro device.
L'applicazione che vi consigliamo è facile nell'utilizzo, occorre solo utilizzare qualche minuto per la configurazione. Una volta scaricato ed installata questa App noterete immediatamente i benefici della pubblicità: 0 sul vostro device!

AdBlock è la miglior App per il blocco della pubblicità

Il download del file è in formato Apk. Questo significa che dovrete scaricare il file dal link che vi indichiamo a fondo articolo, importarlo sul device o scaricarlo direttamente sul device Android e poi fare il tab (click) sul file. Nel caso il device vi chieda l'autorizzazione per installare il file APK (di origine sconosciuta) voi date tranquillamente l'Ok l'App è conosciutissima e seria.
Una volta che avrete aperto il programma occorrerà settare i filtri per far funzionare al meglio l'applicazione.

Innanzitutto configuriamo il Proxy che filtrerà tutte le schifezze per noi: Impostazioni>Reti Mobili>Nomi punto di accesso e nell'APN di default del nostro operatore mobile inseriamo in Proxy localhost e nella porta 2020. Salviamo il tutto e riavviamo il telefono o tablet.
Il più ormai è fatto AdBlock da questo momento annienterà, bloccandole in anticipo, i messaggi pubblicitari sia nelle App gratuite che nelle vostre sessioni di navigazione in Internet.

Unico problemino sono solo le connessioni criptate in formato https://, in quel caso (raro), la pubblicità riuscirà a passare perchè essendo comunicazioni criptate, AdBlock non potrà verificare se contengono messaggi fastidiosi o dati “puliti”.

Svuotate la cache delle App gratuite dove vi appare la pubblicità se continuate a vederla, capita spesso che alcune pubblicità vengano memorizzate nella “memoria” del telefonino, una volta ripulita non apparirà quasi più pubblicità.
A proposito di pulizia, per il vostro Android consigliamo il nostro link: ottimizzare e ripulire Android con una sola App, vedrete che ne trarrete dei benefici.

Invece, per scaricare il file Apk di AdBlock direttamente sul vostro Android (o prima sul Pc e poi trasferito sul device) cliccate il link sotto.

Link: Bloccare la pubblicità Android con AdBlock

One Response

  1. G. 30 settembre 2014

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.