Come Archiviare Online Dati Importanti

Sia per i privati, sia per le aziende, archiviare i dati in un posto sicuro ed iper-protetto sta diventando una necessita'. Le famose "nuvole digitali" consentono spesso di farlo gratis e di far risparmiare un sacco di soldi


Prima di procedere ad analizzare servizi, gratuità e costi, diamo una “infarinatura” su cosa esattamente significhi “nuvola digitale” o Cloud computing.
La tanto celebrata (in pubblicità) nuvola digitale non sono altro che un insieme di server ad alte prestazioni ed affidabilità che consentono, tramite una semplice interfaccia dal vostro computer o sistema informatico, di archiviare online documenti, immagini, video, musica.
Ormai c'è una vera e propria corsa a creare servizi sempre più affidabili, con maggiori capacità e sicurezza, a costi irrisori.
Dovete tener presente che questi servizi si appoggiano a server farm sicurissime: dotate di sistemi antintrusione sia informatica che reali (vigilanza armata), criptaggio di sicurezza militare, sistemi antincendio, backup continui su server dislocati in altre zone geografiche, il tutto per tenere al sicuro i vostri dati più importanti.
Immaginate ad esempio la vostra casa o il vostro ufficio, dove fate backup locali per assicurarvi che nessun dato venga perso in caso di guasto ai vostri computer, ma in realtà se scoppiasse un incendio o ci fossero degli atti vandalici o qualcuno penetrasse nella vostra struttura ecco che anche i vostri backup andrebbero comunque persi.
Per non parlare poi di chi “salva” foto, documenti e video sulle comuni chiavette Usb, chiavette che da un momento all'altro possono lasciarvi a piedi rompendosi senza alcun preavviso (vi assicuriamo che accade abbastanza spesso!).

La nuvola digitale, invece, vi consente di archiviare i vostri dati più preziosi a migliaia di chilometri di distanza, in ambienti ultra-protetti, con la certezza che il proprietario dei dati possa accedervi da qualsiasi parte del Mondo.

Alcune statistiche indipendenti rivelano che le aziende e privati potrebbero arrivare a risparmiare fino a 450 milioni di euro entro il 2015 affidandosi a questi sistemi di archiviazione online.

Entrando finalmente nei particolari confermiamo che i servizi cloud danno un libero accesso (senza pagare), nel caso, invece, si intenda potenziare i servizi occorrerà invece mettere mano al portafoglio.
Non crediate che servizi come questi saranno messi in ginocchio dalla velocità di trasmissione dati: ormai con il Lte (4G) alle porte (link), che promette velocità fino a 150 megabit, questi servizi diventeranno sempre più popolari tra aziende e d utenti.

DropBox è uno dei servizi più conosciuti (è stato uno dei primi). Offre 2 Gbyte gratuiti, basta solo l'iscrizione, e potrete scaricare il software per interfacciarvi con i loro server. Utilizzo semplice e veloce (niente da studiare ed apprendere con difficoltà).
Il software è compatibile con Windows, Mac, Linux e device mobili.
Una volta che avrete installato il loro programma avrete una nuova cartella dei documenti: qualsiasi cosa vi trascinerete dentro sarà salvata sui loro server.


Ecco una guida in italiano sull'utilizzo di DropBox


Link: DropBox Archiviazione Gratis fino a 2 Gbyte


GoogleDrive
è invece il servizio di “nuvola digitale” lanciato da non molto tempo dalla stessa Google. L'intenzione del potente motore di ricerca è di avere lo stesso incredibile successo ottenuto con GMail.
Il servizio è completamente gratuito fino a 5 Gbyte (ora è stato portato ad un complessivo 15 GB comprensivo di Gmail), nel caso si voglia ampliare (ed accade soprattutto per le aziende) il costo sarà di di 24 euro (parliamo sempre di costi annui).
Il servizio è interamente in italiano, cosa che non guasta mai, ed offre naturalmente tutta la potenza e sicurezza di Google. (Consigliato).

Link: GoogleDrive 5 Gbyte gratis


Wuala è un altro servizio nato non da molto, è offerto ed organizzato da una delle più grandi ditte al mondo di produzione memorie esterne, Lacie.
Offre 5 Gbyte gratuiti
e pagherete 36 euro l'anno solo se vorrete arrivare a 20 Gbyte.
Tutti i dati vengono criptati e nessuno potrà visualizzare i vostri dati archiviati, neanche la stessa Lacie.
E' possibile condividere condividere i file anche con alcuni amici, sceglierete voi stessi chi potrà avere accesso ad una o più cartelle dove avrete memorizzato i dati.
Eccellente la possibilità di sincronizzazione: nel caso siate in viaggio ed aggiungerete dei file alla cartella Wuala Sync, il file apparirà in tutti i vostri computer (casa, lavoro, amici). I vostri file saranno quindi sempre aggiornati, in qualsiasi momento, su tutti i vostri computer.
Perfetto, ad esempio, a chi una grande rete di collaboratori che deve essere continuamente aggiornata.

Link: Wuala by Lacie


Amazon Cloud Drive è offerto gratuitamente fino a 5 Gbyte, mentre se vorrete Gbyte in più (oltre ai 5) dovrete pagare 1 euro a Gbyte.
Questo servizio è offerto da un altro gigante di Internet: Amazon. E' assolutamente affidabile sia per qualità dei server che per importanza dell'azienda.
Una volta installato il loro software, disponibile sia per Windows che per Mac, potrete trasferire tutto ciò che vorrete sui server Amazon. Potrete farlo anche in background, in pratica, mentre lavorerete o giocherete con il vostro Pc, il programma trasferirà i file che vi servono sul backup online di Amazon.
La sensazione è che a livello gestionale sia leggermente inferiore agli altri, ma Amazon (la conosciamo bene) recupererà rapidamente terreno in questo campo: vogliono essere i migliori in ogni cosa che fanno!

Link: Amazon CloudDrive 5 Gb Gratis


SugarSync è il servizio gratuito che arriva fino a 5 Gbyte, può arrivare a 12 Gbyte gratis se lo consiglierete anche ai vostri amici. In fase di installazione il software indica di sincronizzare alcune cartelle predefinite come documenti, desktop ed altro. E' meglio dire di no ed indicare noi le cartelle dove fare il backup altrimenti ci ritroveremmo ben presto con i 5 Gbyte esauriti.

Sugarsync consente anche di creare dei link pubblici grazie ai quali sarà davvero facile condividere con chiunque i file. La modalità è semplice: vi basterà selezionare il file e selezionare l’opzione “Get public link”, o selezionare la cartella e scegliere l’opzione “Share Folder”. Potrete comunque disabilitare in qualsiasi momento questi link pubblici.

Link: SugarSync

Per ultimo ma non ultimo ecco a voi un nome ancor più celebre che si è lanciato nello storage online: Microsoft SkyDrive. Come gli altri offre 5 Gbyte gratis e al costo di 8 euro, eventualmente, 20 Gbyte in più.
E' possibile usarlo anche direttamente dal web, senza scaricare ed installare alcun software (ma così diventa molto meno pratico).
Installa SkyDrive a computer, dispositivi e telefoni: tutti i dati a portata di mano, i documenti, gli appunti, le foto e i video che più ti interessano.

Occorre avere un account Windows Live ID per usare il servizio, chi non avesse questo tipo di account può crearlo gratuitamente andando sulla pagina account Windows Live ID.

Link: Microsoft SkyDrive

Per un commento, idee o suggerimenti su questo articolo clicca qui.

One Response

  1. Pf 7 novembre 2012

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.