Come Trasferire File Enormi tra Computer Distanti

E' vero, esistono servizi in Internet che consentono il trasferimento di file imponenti, ma spesso a discapito della velocità e sopratutto sicurezza. DirectTransFile cripta i vostri dati, a computer distanti anche migliaia di chilometriRapidshare, Megaupload, Mediafire, ecc.. Sono tutti servizi di file hosting, che hanno risolto i problemi di trasferimento di file da un Pc ad un altro, anche lontano chilometri di distanza.

Nonostante la chiusura di molti di questi siti, come ad esempio il più famoso, Megaupload, ne sono nati altri, compensando quindi questa improvvisa mancanza. La particolarità di questi servizi è che permettono di archiviare un qualsiasi file sui loro server, dando in cambio un link di download, attraverso il quale sarà possibile scaricare il file uploadato.
Il link è ovviamente privato, e nessuno può scaricare il nostro file a meno che non abbiamo condiviso questo link con qualcuno o lo abbiamo reso pubblico. Inoltre questi servizi permettono di impostare delle password agli archivi, in modo da aumentare la sicurezza.

Sembrerebbe tutto perfetto, eppure una pecca ce l'hanno. Una pecca per noi ovviamente, ma che è fondamentale per l'esistenza dei servizi stessi, in quanto il costo dei server ammonta a migliaia di euro mensili se non di più.
Il problema principale è nelle varie limitazioni imposte agli utenti free, cioè non paganti. Gli user free possono scaricare i file utilizzando una banda ridotta, che si aggira sui 50-200 kb/s a seconda del file host.
Questa limitazione ovviamente rende il tutto lento e snervante, in quanto il download di un archivio di foto da 100 mb per esempio, può richiedere parecchio tempo per essere terminato.

Altra fastidiosa limitazione dei file host per gli user free è la possibilità negata di riprendere le operazioni di download in un secondo momento, ad esempio dopo aver spento il Pc o semplicemente dopo la perdita di connessione dell'adsl.
Queste limitazioni possono venire bypassate acquistando un account premium, che generalmente costa 9 euro mensilmente. L'acquisto aumenta la velocità di download, permette il download simultaneo di più file e permette il resume dei download anche in caso di spegnimento del pc o perdita di connessione.

Il problema sulla sicurezza resta sempre però
. Le connessioni non sono crittografate, e quindi un qualsiasi malintenzionato potrebbe intercettare i pacchetti trasmessi e impossessarsene. Inoltre i server sono soggetti ad attacchi hacker essendo pubblici, e la privacy dei nostri dati potrebbe non essere sempre garantita. Un'altra limitazione, sia per i free che per gli account premium è inoltre  il limite della dimensione dei file che può essere trasferita sui server dei file host. Molti di essi hanno solamente 1 Gb (i migliori) come limite di upload dei file, rendendoci impossibile la condivisione di documenti con dimensione maggiore.

Come soluzione a questi problemi, o per meglio dire, come alternativa ai file host esistono dei software che permettono di trasferire i documenti da un Pc all'altro senza il bisogno di utilizzare un server remoto per lo storage.
Un esempio di questi software è DirectTransFile.
La particolarità di questo programma è che comunica con un server solamente al momento della connessione per certificare la sicurezza della connessione, richiedendo un codice di verifica ad entrambe le parti. Parlando della connessione invece, DirectTransFile garantisce la massima sicurezza nel trasferimento dei file, che possono essere di qualsiasi dimensione.
DirectTransFile infatti supera le limitazioni dei file host sulla dimensione massima dei file trasferibili, permettendo di scambiare file anche oltre al gigabyte di dimensione.
A differenza dell'uso di un file host però, che permette di uploadare un documento e scaricarlo su un altro computer quando e dove vogliamo, DirectTransFile richiede che i due computer connessi siano sempre accesi e connessi a Internet durante il trasferimento, proprio perchè lo scambio dei file avviene direttamente.

Guida all'uso di DirectTransFile


Una volta scaricato DirectTransFile dal sito ufficiale sarà necessario avviare l'installazione del software cliccando sul file dtf.exe. Una volta finita l'installazione potremo avviare il software. Cliccando su Create new upload sessione potremo iniziare il nostro trasferimento


A questo punto dovremo cliccare su Register per visualizzare il codice associato al trasferimento. Copiandolo e passandolo al contatto che utilizza l'altro computer potremo iniziare il trasferimento del file.


Una volta ottenuto il codice di sicurezza, l'altro user dovrà avviare il software e cliccare su start new download per iniziare il trasferimento. Scelta la cartella di destinazione dei documenti, cliccando ok inizierà il download

DirectTransFile è disponibile gratuitamente ed è scaricabile dal sito ufficiale, che si può raggiungere cliccando sul seguente link: Download DirectTransFile

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.