ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Come proteggere il browser da Internet


In breve:
Ormai e' proprio la navigazione in Internet la "porta" per far entrare virus e malware nel vostro Pc. Come fare per aumentare la sicurezza? Vediamo in questo articolo alcuni accorgimenti...

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :

articolo aggiornato il 15 Aprile 2016

Il vecchio consiglio "se non scarichi nulla e non installi programmi sconosciuti non prenderai virus" è purtroppo una vecchia scuola di pensiero superata abbondantemente dai fatti. Oggigiorno, invece, la semplice navigazione in Internet comporta dei rischi, un buon antivirus installato certamente aiuta, ma non è garanzia assoluta di sicurezza.

Tempo fa avevamo parlato in un articolo di impedire ai virus di entrare da Internet, come "blindare" il proprio sistema operativo Windows per non consentire che, una infezione, (dopo essere entrata) si propagasse a tutto il sistema operativo, ma tutto sommato è una procedura per utenti esperti e molti di noi non la applicano.
Questa volta invece parleremo su come proteggere il proprio browser da attacchi o comunque come rimediare quando ci accorgiamo che è stato infettato.

Browser dirottato su altre pagine

Una delle infezioni tipiche è senz'altro il "browser Hijacking". Un giorno vi accorgete che il vostro browser ha cambiato la pagina d'inizio, oppure cambiato il motore di ricerca predefinito, blocco navigazione su determinati siti, annunci pubblicitari improvvisi con pop-up o pop-under pur se state navigando su siti tranquilli. La cosa imbarazzante, soprattutto di quest'ultimi, è che magari pubblicizzano siti porno mentre siete tranquillamente, ad esempio, all'interno del sito del Corriere della Sera. Gli utenti meno informati danno colpa al sito in navigazione per l'apertura di queste pubblicità moleste improvvise, ed invece è una infezione che ha colpito il vostro browser, già giorni prima.

Nessun browser è immune dalle infezioni

Questo genere di malware può colpire qualsiasi tipo di browser: da Internet Explorer a Firefox, da Chrome ad Opera.
Non sono solo le infezioni da Internet a generare questo tipo di problemi, ma anche l'installazione di software. Spesso gli utenti, durante l'installazione, non osservano bene che tipo di richieste vengono fatte e generalmente danno l'Ok senza pensare a barre pubblicitarie o motori di ricerca fittizi. C'è anche da dire, però, che spesso l'autorizzazione non viene richiesta e vi ritroverete con pubblicità improvvisa ed invasiva nel browser.

Non solo la pubblicità è il segnale di una infezione: potreste trovare il vostro browser molto lento, improvvise nuove icone con giochi online, nuovi siti preferiti mai memorizzati, nuovi e sconosciuti pulsanti e toolbar all'interno del browser.

Uno dei migliori programmi gratuiti (efficiente quanto e forse più di quelli a pagamento) è senz'altro il recente ADWCleaner di cui abbiamo parlato non molto tempo fa. In una particolare situazione, prima pagina del browser modificata, non eravamo riusciti in nessun modo a risolvere manualmente il problema. ADWCleaner, magicamente, l'ha risolto per noi con due click di mouse.

Link: ADWCleaner (il primo della lista)

Recentemente, molti Pc, erano stati colpiti da un malware davvero fastidioso che tempestava di pop-up pubblicitarie il browser. In questo articolo come rimuovere RVZR Akamaihd troverete un prosieguo del nostro discorso ed altri consigli per debellare queste fastidiose infezioni.
Anche Norton, casa software commerciale molto nota, ha rilasciato un programmino gratuito per debellare l'
Hijacking di un browser. Potete cliccare qui, Norton Power Eraser (troverete le indicazioni in italiano sull'uso), e scaricare il prodotto specifico per Windows.

Inoltre, in generale, se notate un improvviso rallentamento del Pc, è sempre bene fare una scansione con il miglior programma gratuito per combattere le infezioni nel Pc: Malwarebytes in italiano. Non è un software specifico per il
"browser Hijacking", ma certamente male non fa!

Un altro argomento discusso da molti esperti è quello di disabilitare Flash dai browser, ultimamente è diventato la porta principale per attacchi di virus crittografici del tipo Cryptolocker. A proposito, un consiglio spassionato che possiamo darvi per proteggere i vostri file da attacchi virus che chiedono il riscatto è senz'altro l'ultimo prodotto gratuito dalla casa Malwarebytes: un software per bloccare la crittografia dei file sul disco rigido.


 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 04 03 2014 :: Aggiornato: 15 04 2016 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 0 :: Clicks totali: 30 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
AAAProgrammi gratis! - Freeware - Antivirus gratis Firewall gratis - Anti-Trojan Anti-Dialer Anti-Adware

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".