ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Detekt programma anti-spia


In breve:
Come fare a sapere se il nostro computer e' controllato: ora esiste un programma per analizzare il nostro Pc in profondita'

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :

Detekt è un utilissimo programma tramite il quale tutti gli utenti avranno la possibilità di analizzare il proprio computer e scoprire se questo è spiato dal governo. Il noto responsabile Marek Marczynski della divisione “Military, Security and Police” ha spiegato che i governi utilizzano spesso mezzi tecnologici molto sofisticati, con i quali riescono a spiare i giornalisti e a carpire informazioni sensibili e dati privati.

Detekt non è altro che uno strumento open source, con il quale è possibile, tramite una scansione del sistema operativo, rilevare la presenza di probabili spyware presenti nel proprio computer, che vengono utilizzati dai governi per controllare giornalisti, difensori dei diritti umani ed oppositori in genere. Marek Marczyski ha spiegato anche che Detekt è un software molto semplice, facile da utilizzare ed efficiente.

Tale programma è stato realizzato da un team di esperti italiani, guidato da Claudio Guarnieri. Detekt ha la capacità di rilevare se il proprio PC è sotto attacco da parte di eventuali spyware, tuttavia non ha la possibilità di poterli eliminare dal computer. Per questo motivo sul sito dell'associazione è stato pubblicato un avviso a riguardo, invitando l'utente a prendere le giuste precauzioni nel caso in cui l'applicativo rilevi minacce.

E' importante precisare che Detekt è un tool che, come tutti gli antivirus, potrebbe non essere in grado di individuare spyware ed altri software malevoli di ultima generazione, che potrebbero ricevere un rapido aggiornamento in modo da sfuggire alla verifica del programma. Quindi sarà importante ed opportuno effettuare un continuo aggiornamento del software, che al momento vanta la capacità di individuare numerosi software pericolosi, tra cui FinSpy, sfruttato dai malintenzionati per visionare le conversazioni su Skype, per estrarre determinati file dall'hard disk di un computer, per registrare conversazioni tramite il microfono, controllare le e-mail ed addirittura effettuare screenshot o foto tramite la videocamera installata nel proprio computer.

Le applicazioni dannose più comuni sono spesso presenti sul web, mentre quelle più complesse sono realizzate da aziende private specializzate e vendute alla polizia ed ai servizi segreti dei Paesi in cui vengono effettuate ogni giorno diverse violazioni dei diritti umani. E' stimato che il commercio tecnologico di sorveglianza sia di ben cinque milioni di dollari all'anno e questo dato è in continua crescita.

Secondo quanto appreso dai dati delle ricerche eseguite da Citizien Lab e poi divulgate da Wikileaks è stato confermato che il noto software FinSpy è stato usato per controllare ed intercettare informazioni sensibili di avvocati ed attivisti attivi in Bahrein per la difesa dei diritti umani. Tuttavia, vi sono altri esempi molto simili.

FinSpy è solo uno dei tanti esempi: East, famosa TV satellitare etiope, nota soprattutto per la sua dura critica, che dura ormai da parecchio tempo, al governo americano, ha subito svariati attacchi spyware, volti a rubare password, file e ad intercettare le conversazioni ed i messaggi istantanei inviati tramite Skype. Purtroppo attacchi del genere rendono inutilizzabili altri strumenti di sicurezza come le Vpn crittografate.

In questo clamoro caso, sembrava che lo spyware provenisse da una società milanese, che però ha negato la sua presenza nell'operazione, difendendo la sua innocenza.

Gli attacchi a Pc "sensibili" possono accadere ovunque, tempo fa avevamo parlato di un grosso problema, soprattutto in Oriente: virus tramite il WiFi degli alberghi.

La lunga lista degli esempi continua con gli attacchi ad alcuni giornalisti attivi in Iraq, Indonesia e Siria. Non sono da dimenticare, infine, le attività sospette negli Stati Uniti da parte della NSA.

Questo ci fa capire l'importanza di avere a disposizione un valido strumento come Detekt, che può proteggere la privacy di noi, comuni cittadini, e ancor di più le informazioni sensibili raccolte da giornalisti ed attivisti, che lavorano ogni giorno per mostrare al pubblico la verità.

Link: download Detekt

Altri articoli dedicati a questa delicata tematica sono senz'altro da leggere: tutti spiati in Internet. Molto interessante anche: Prism, il software globale che ci spia in Internet.


 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 01 12 2014 :: Aggiornato: 01 12 2014 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 1 :: Clicks totali: 33 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
Computer - Informatica - Hacking Sicurezza Informatica

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".