Dieta per la Prova Costume

Prendiamo spunto dal 23esimo Congresso nazionale dell'Andid, Associazione Nazionale Dietesti, svoltosi a Milano per delle semplici regole dietetiche


Ormai sta arrivando la fatidica prova costume e molti di noi incominciano a preoccuparsi di smaltire qualche chilo per presentarsi in spiaggia in modo “onorevole”.

Per superare la prova costume non occorrono diete drastiche, ma basta, ad esempio, seguire i consigli dei dietisti riuniti in congresso nella metà di Maggio a Milano. Non occorre cambiare in modo radicale il nostro abituale modo di alimentazione, ecco le regole auree per dimagrire senza soffrire. Dimagrire senza aver fame è possibile, forse sarà un po' lento rispetto alle diete drastiche, ma assolutamente molto più salutare e duraturo nel tempo.

1) Non saltate mai i pasti, sarebbe inutile. Soprattutto fate sempre colazione;
2) Non eliminate i carboidrati, anzi, abbiate l'accortezza di averne una porzione in ogni pasto;
3) Fondamentale inserire una porzione di verdura in ogni pasto;

4) Gli spuntini si possono fare tranquillamente, ma preferite comunque la frutta;
5) E' importante ridurre i formaggi: arrivare ad un massimo di 2-3 volte a settimana;
6) Il pesce è ottimo: almeno 2 porzioni a settimana;
7) Nelle vostre abitudini alimentari inserite nei pasti principali zuppa di legumi o cereali almeno 2-3 volte alla settimana come piatti unici;
8) Preferire sempre condimenti vegetali ai primi piatti;
9) Ovviamente eliminare o ridurre i sughi “ricchi” (al massimo una o due volte la settimana) e comunque ricordarvi di mangiare sempre un contorno di verdure;
10) Possibilmente evitate di mangiare (nello stesso pasto) due alimenti con l'identica funzione nutritiva;
11) Preferire metodi di cottura come: bolliti al vapore, in umido, griglia e brasati;
12) Acqua, brodo vegetale ed erbe aromatiche per condire gli alimenti e ridurre così i condimenti grassi e le quantità eccessive di sale;
13) Ottimo l'olio extravergine, soprattutto crudo a fine cottura degli alimenti;
14) Limitare l'uso dei dolci e se proprio non potete farne a meno mai fuori pasto, piuttosto mangiateli a colazione;
15) Consumare pane integrale ai pasti. Se proprio non potete farne a meno del pane bianco consumarlo solo 2 giorni a settimana;
16) Limitare gli alcolici. Un bicchiere di vino equivale a 90 calorie, un chilometro fatto di corsa. Togliere il vino riduce drasticamente le calorie che dovrete bruciare. Stessa cosa per le bevande gassate e zuccherate come Coca Cola e Aranciate.
17) Bere spesso, almeno un litro e mezzo, due litri di acqua al giorno.
18) Non essere “integralista”. Concediti una giornata di “sgarro”. Potrebbe capitare in un pranzo di lavoro o tra parenti. Ovviamente non abbuffatevi, ma con raziocinio potrete mangiare di più, 1 volta la settimana, senza seguire le regole sopracitate.
19) Evitate assolutamente il digiuno, mangiate sempre qualcosa perchè è difficile ingannare il vostro organismo.
20) Camminare almeno 10 mila passi al giorno, all'aria aperta. Compratevi un contapassi. (Come fare? Un trucco sarebbe quello di parcheggiare l'auto più lontana dal vostro punto di destinazione e magari non usare mai l'ascensore).

Sono regole semplici e non “punitive” che vi aiuteranno in poco tempo a perdere un bel po' di chili in eccesso. L'importante è prepararsi prima e non ridursi agli ultimi giorni per un dimagrimento veloce con diete fai da te o consigliate da amici che vi faranno recuperare chili e aggiungerne altri in poco tempo!

Cliccando il link sotto potrete scaricare questo documento in un comodo formato .doc da tenere in cucina o nei pressi del frigorifero! Una dieta semplice da seguire!

Link: Semplice Regole per dimagrire

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.