Distribuire Internet Wi Fi Tramite un Pc o un Netbook

Trasformare il vostro Pc, di solito un netbook, in un hotspot Wi-Fi è piuttosto semplice con i tre programmini gratuiti che vi presentiamoAvete necessità di far navigare in Internet altri dispositivi nel raggio di qualche decina di metri? In pratica vi si presenta questa situazione: il vostro netbook ha connessione Internet (magari attraverso una chiavetta o cavo Lan), ma avete necessità di far navigare contemporaneamente altri dispositivi Wi-fi (smarthpone o computer) che sono nelle vicinanze.
La soluzione a questo problema è abbastanza semplice, Microsoft ancora non ci ha pensato, ma alcuni programmatori indipendenti sì: trasformate il vostro Pc in un distributore di connessione Internet Wi-fi in pochi minuti!

Occorre anche dire che alcuni notebook (noi ne avevamo uno di marca Ausus) aveva tra le proprie modalità di connessione rete Wi-Fi anche la funzionalità di funzionare come Hot-Spot Wi-fi, quindi, talvolta, non è necessario un software esterno. Anche se occorre precisare che molti computer non hanno questa disponibilità, che non è standard, dipende dal produttore della scheda di rete Wi-fi. In mancanza di ciò dovete provare uno di questi tre software gratuiti che vi presentiamo.

Altra occasione per usare questi software è nel caso non abbiate un router Wi-Fi con cui condividere la connessione, vi basta allora avere questo software per risparmiare soldi.

Ovviamente stiamo sempre parlando del mondo Windows, tutti i software presentati in questo articolo saranno compatibili con il suddetto sistema operativo.

Il primo freeware che vi consigliamo è Virtual Router Manager.
Questo programma è specificamente adatto per Windows 7 e Windows 8.



Una volta installato il software vi apparirà principalmente questa finestra grafica: nella finestrella Network Name (SSID) dovrete inserire un nome a piacere della vostra rete (per farla riconoscere dalle altre), poi la password di accesso per la vostra rete (che sarà protetta al massimo standard di sicurezza, WPA2). Il tipo di connessione dovrà essere lasciato ovviamente su Wi-Fi.

Il tasto ancora sotto “Start Virtual Router” vi consentirà inoltre di visualizzare tutti i dispositivi che si connettono alla vostra rete, visualizzerete quindi nome host, indirizzo Ip e indirizzo Mac.

Il software è sicuro, non contiene virus ed è stato testato da centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo, potete scaricare in tranquillità ed usarlo liberamente (è open-source).

Link: Virtual Router – Wi-fi Spot

Altro software molto conosciuto ed utilizzato da tanta gente è Connectify. C'è da dire che questo programmino, a differenza di Virtual Router non è opensource, viene distribuito in forma gratuita (ma ha qualche limitazione rispetto alla versione a pagamento). D'altro canto sembra funzionare meglio per le connessioni Internet tramite chiavetta ed è quindi da scaricare e provare se avete difficoltà di connessione con il precedente software.



Probabilmente questo software lo possiamo considerare un po' più complesso del precedente, ma offre la possibilità di configurazioni più mirate e spesso funziona dove altri falliscono. Dovrete cliccare Easy Setup Wizard per impostare il nome della rete (SSID) e poi ancora su next per impostare la cifratura di sicurezza, a tal proposito Connectify permette di scegliere tra WPA2, WEP o addirittura Open (quindi accesso libero senza password).

Altra particolarità di questo software è che potrete salvare il set di configurazione (nome rete, password, ecc) su una chiavetta USB così da evitare di inserire manualmente i parametri su nuovi computer che intendono connettersi alla vostra rete privata Wi-Fi. Vi basterà andare nella systray (in basso a destra in Windows) cliccare con il tasto destro sull'iconcina di Connectify e scegliere dal menù: WPS/Save to USB flash drive.

A noi questo Connectify c'è piaciuto un bel po', da considerare, soprattutto se desiderate maggior controllo nelle configurazioni Wi-Fi.

Link: Router Virtuale con Connectify

Ultimo software gratuito che vi presentiamo per crearvi il vostro router virtuale Wi-Fi è Maryfi. La caratteristica principale di questo programmino è la sua semplicità di configurazione, è stato testato e funziona con la chiavetta Internet 3G della 3.
Il software, però, è compatibile solo con Windows 7.



Come vedete nell'immagine, dopo averlo installato ed avviato, il programma risulta essenziale nella configurazione dell'hotspot virtuale. Troverete l'iconcina nella system tray di Windows, in basso a destra, cliccare con il tasto destro e ed aprire l'interfaccia di Maryfi. Date come al solito un nome alla rete (SSID), una password d'accesso e concludete il tutto cliccando Start Hotspot.
Basteranno pochi secondi ed avrete una rete attiva Wi-Fi dove chiunque potrà connettersi, conoscendo la password.

Software semplice ed immediato che però non ha altri tipi di opzioni o visualizzazioni su chi si connette alla vostra rete

Link: Maryfi

A corredo di questi tre software di router virtuali, potrebbe interessarvi un altro programmino gratuito che localizza facilmente reti wireless e verifica la potenza del segnale Wi-Fi. Potete cliccare questo link: inSSIder

Per la sicurezza della vostra rete scoprite invece come fanno gli hacker ad entrare in una rete Wi-Fi protetta.

Avete domande o suggerimenti per questo articolo? Cliccate qui

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.