Google Cronologia e Privacy

Ci sono dei rischi per la privacy nella cronologia web di Google? In effetti ogni tanto sarebbe meglio correre ai ripari…Da alcuni anni, Google ed altri motori di ricerca, hanno una funzione a loro stante, che salva la cronologia dei siti web visitati e delle ricerche effettuate attraverso di loro. Ogni utente registrato a Google, che ha ovvero un account personale, ha abilitato questa funzione di default.

Dunque, ovunque si vada, basta accedere con il proprio account Google per riavere la lista delle ricerche effettuate e dei siti web visitati, praticamente ovunque nel mondo.
Per molti, da un lato questo può essere un vantaggio molto comodo, dall'altro una mossa di Google per ficcare il naso nella nostra privacy.
A molti infastidisce vedersi compilare automaticamente le ricerche senza aver digitato completamente la parola chiave, o altro ancora, si vogliono tenere certi siti web privati e lontano da occhi indiscreti.

Bastano cinque minuti per eliminare questa funzione di Google e vivere spensierati. Ecco spiegato come fare.

1. Digitate “Google Cronologia” su Google, oppure andate direttamente a questo link: Google Cronologia

 
2. Inserite i vostri dettagli d’accesso al vostro account Google
In caso aveste l’opzione disabilitata,Google vi chiederà se vogliate abilitarla. Cliccate “No Grazie” e proseguite.

3. Vi ritroverete di fronte ad una cosa simile, guardate quante ricerche Google ha già salvato nel nostro account, quasi 30.000.

4. A questo punto, selezionate l’opzione “Rimuovi tutta la Cronologia Web” per effettuare la rimozione.

5. Ora veniamo all’opzione più interessante, quella che ci permetterà di disabilitare definitivamente il salvataggio della cronologia web da parte di Google : cliccate sul pulsante grigio “Sospendi” affianco a “Cronologia Web attiva” se non volete più salvare le ricerche e i siti web da voi visitati, sul vostro account Google.

Avvertimenti e note

– Eliminare la cronolgia di Google è irreversibile, non potrete recuperarla una  volta eliminata
– Anche se avrete eliminato la cronologia esistente, essa sarà presente nei server di Google, come citano gli accordi sulla privacy del colosso americano. Essi possono, e nel caso venga chiesto devono, rilasciare la cronologia ai dovuti enti che regolano le leggi dello Stato.
– L’applicazione Google Cronologia Web è un applicazione a sé stante. Ciò significa, che per avere un eliminazione completa della cronologia dal proprio computer, dovrete usare un programma tipo CCLeaner (link) o eliminarla a seconda del vostro browser

Disabilitare il completamento automatico in tutti i browser

Internet Explorer 7 e superiori:

1. Aprite Internet Explorer
2. Dal menu Strumenti, selezionate Opzioni Internet
3. Aprite la scheda Contenuto
4. Sotto Completamento automatico, selezionate Impostazioni
5. Levate il tick da moduli, premete Elimina cronolgia completamento automatico.
6. Premete Ok

Firefox:
1. Aprite Firefox
2. Dal menu Strument, selezionate Opzioni
3. Scegliete la scheda chiamata Privacy
4. Selezionate Pulisci ora…
5. Mettete un tick affianco alla scritta Form salvati e Cronologia ricerca
6. Cliccate Pulisci dati privati

Google Chrome:
7. Aprite Google Chrome
8. Cliccate sulle impostazioni tramite l’icona a forma di chiave inglese in alto a destra
9. Selezionate la voce Opzioni
10. Selezionate la riga Roba da smanettoni a sinistra
11. Togliete il tick affianco alla scritta Utilizza le previsioni per completare i termini di ricerca e gli URL digitati nella barra degli indirizzi
12. Cliccate anche Cancella dati di navigazione per eliminare i dati salvati precedentemente.

Per un commento, idee o suggerimenti su questo articolo clicca qui.

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.