ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Guida Smartphone Android


In breve:
Ecco qui, avete fra le mani il vostro primo e fiammante telefonino Android (smartphone per chi vuol parlare forbito). Ma quali sono i primi passi essenziali per usarlo bene? Ecco una guida da seguire!

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :

Non avete mai posseduto uno smartphone Android? Ora ve ne hanno regalato uno o magari ve lo siete regalati da soli? Cosa occorre fare per usarlo bene e non sbagliare subito impostazioni o download di applicazioni?
Ecco una breve guida per utilizzarlo al meglio
, vi farà risparmiare un sacco di tempo se ci seguirete!

Impostazioni importanti Smartphone Android

Android è Google
. E' la prima cosa da capire e pertanto occorre subito fare un account Google (caso mai non l'abbiate), se già l'avete accedetevi subito perchè vi servirà obbligatoriamente per accedere al Google Play Store e scaricare le app (piccoli programmi) che vi serviranno per rendere "magico" il vostro telefonino con tante, nuove, funzionalità.
Alcune app, infatti, sono indispensabili, a prescindere dalle preferenze dell'utente, ma di questo parleremo in seguito con un articolo apposito.

Per prima cosa comunque attivate l'aggiornamento automatico delle App, questo renderà il telefono sicuro. Aprire Google Play, cliccare "impostazioni" e selezionare aggiornamento automatico solo se collegati ad una rete Wi-fi.
Ad ogni modo una App senz'altro da installare, prima delle altre, è: un buon antivirus gratuito, leggero ed efficiente come Dr. Web.

Potente antifurto integrato in Android

Altra cosa da fare è attivare l'antifurto dello smartphone, ce n'è uno integrato e non dovrete scaricare alcuna App. L'integrazione nel sistema operativo si chiama Gestione dispositivi Android e dovrebbe essere ormai presente su tutti i telefonini, è stato un aggiornamento successivo inviato da Google.
Per verificare sia presente andate nella lista applicazioni, individuate "impostazioni Google" e la voce "gestione dispositivi Android" da attivare con un tocco. In questo momento dovrete essere connessi ad Internet (meglio se in Wi-Fi), attendete qualche minuto per la configurazione automatica del dispositivo.
Dopo un po' riaprite la voce "gestione dispositivi Android" e dovreste, adesso, visualizzare due opzioni: disabilitazione o abilitazione localizzazione, la seconda invece per abilitare o disabilitare ripristino dati di fabbrica. Questa seconda opzione è molto importante, perchè in caso di perdita o furto del telefono, potrete da remoto, cancellare completamente la memoria del cellulare, quindi una sicurezza per chi ha archiviato foto, messaggi, numeri di cellulare.

Per eseguire da remoto le operazioni, come anche la localizzazione, dovrete recarvi su una apposita pagina web: google.com/android/devicemanager, con il vostro account Google, di cui abbiamo parlato. In questo modo accederete alla localizzazione del vostro cellulare su una cartina di Google Maps e allo stesso tempo magari potrete "azzerare" completamente il telefono nel caso abbiate perso la speranza di recuperarlo o ci siano troppi dati importanti che non debbono essere visti da estranei. Quindi, ripetiamo, è importante attivare questa funzione.
Avete già capito come utilizzare questa funzione e seguire virtualmente la vostra fidanzata? Non provateci, furbetti!

Backup automatico telefonino Android

Altra importante impostazione di sicurezza è senz'altro quello di attivare un backup per le impostazioni ed i contatti. Oggigiorno il nostro telefonino è diventata una vera e propria agenda, il backup sarà salvato direttamente in modalità cloud (nei server di Google via Wi-Fi). Nel caso si guasti il telefono o lo dobbiate cambiare o altro, potrete ripristinare tutto con un clic, reinstallando rubrica e app senza doverlo fare in maniera lunga e manuale. Troverete questa utilissima impostazione in: Backup e ripristino.

Caricare e archiviare foto online

Una gran bella utilità, sempre gratuita, è quella di archiviare in automatico e quindi il backup di tutte le foto scattate con il telefonino. Sempre con il vostro account di Google dovrete andare su Google+ ed accedere, nelle impostazioni, poi abilitare il backup automatico delle vostre immagini. Naturalmente le foto non saranno visibili a nessuno, tranne che a voi, ma le avrete già pronte lì, per essere magari scaricate sul vostro Pc o inviate a chi vorrete. Utile, comodo e senza il pericolo di perdere i vostri scatti più cari.

Per le app da installare obbligatoriamente sul vostro Android parleremo in seguito, con un ampio articolo.

 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 26 03 2014 :: Aggiornato: 26 03 2014 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 5 :: Clicks totali: 28 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
Telefonia, Cellulari, Smartphone

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".