Il computer da 5 euro

Avevate mai pensato che potesse esistere un computer funzionante e con programmi gia' installati dal costo di soli 5 euro? Ebbene questo miracolo e' ora possibile…


Una semplice chiavetta Usb, di quelle normali, che usiamo tutti i giorni, ormai. Eppure all'interno è presente un sistema operativo Linux ottimizzato che trasforma questa pendrive in un vero e proprio computer pronto all'uso. Inoltre questa chiavetta Usb può anche essere “nascosta” in una specie di carta di credito, molto più facile da portare in giro nel portafoglio.

Keepod (così è chiamato il progetto) potrebbe essere una rivoluzione digitale, fornirà la possibilità a chiunque di usufruire di un sistema veloce e ben equilibrato, con all'interno programmi già pronti per lavorare.
Il progetto è di due soci: un italiano ed un israeliano. L'idea (e non solo) è quella di ridare vita a computer vecchi, obsoleti, basta solo che abbiano un ingresso Usb e che siano bootabili dalla porta Usb.

Non importa se sia Windows o Mac il computer da “rivitalizzare”, basterà inserire la chiavetta nella porta Usb ed avviare il Pc. In pochi secondi apparirà la schermata iniziale con la tipica richiesta Linux di nome e password. Le credenziali d'accesso sono importanti, perchè in caso di smarrimento della chiave Usb nessuno potrà accedere al vostro piccolo computer personale, tutti i dati saranno crittografati ed inaccessibili.
Non importa se l'hard disk sia rotto nel vecchio Pc, perchè sarà bypassato da Keepod e visualizzerà sullo schermo una pagina grafica ed essenziale, ad icone. Il sistema operativo è un Linux Debian ottimizzato per Keepod.

All'interno dell'ambiente grafico troverete già i programmi principali; sistema operativo e software di corredo occupano appena 600 Mbyte. Quindi all'interno potrete avviare Google Chrome per la navigazione su Internet, la posta elettronica, Libre Office in italiano per scrivere documenti, elaborare conti con fogli tipo Excel, creare presentazioni.


Presentazione video in italiano di Keepod

Keepod forse per gli informatici più esperti può non rappresentare una novità, ma vi assicuriamo che per il 70% della popolazione mondiale, che non possiede un computer funzionante, può essere davvero l'uovo di colombo.
Naturalmente con questo computer tascabile sarà facile accedere ai servizi in Internet come Facebook, Skype, Twitter, Spotify, ecc… (se c'è una connessione Internet).
Ovviamente, poichè l'idea è di usare questo mini-pc soprattutto in villaggi isolati o comunque paesi tecnologicamente arretrati, può essere utilizzato agevolmente off-line, senza una connessione Internet, con tutti i programmi già pronti.

Presentazione di Keepod in lingua inglese


Fra non molto si potrà acquistare direttamente la card o chiavetta Usb con all'interno il sistema operativo e i programmi già installati, il tutto al costo di soli 5 euro! Fra qualche mese, invece, il software (probabilmente ad un costo molto inferiore) potrà essere scaricato direttamente da Internet per poi inserirlo su un supporto Usb già in nostro possesso.

Come avrete capito Keepod non si rivolge solo ai paesi sottosviluppati, ma potrà tornare molto utile anche a noi, già utilizzatori del moderno mondo digitale informatico.

Link: progetto Keepod

Lascia un commento e ti risponderĂ²!

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.