ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Internet Explorer migliorata la sicurezza


In breve:
In passato, anche noi, abbiamo spesso puntato il dito sul browser di Microsoft Internet Explorer perche' aveva evidenti "buchi" di sicurezza che potevano compromettere il sistema. Ultimamente, pero', le cose sono cambiate...

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :

Internet Explorer sicurezza
Internet Explorer è stato spesso accusato in passato d'essere un browser "colabrodo", nel senso che poteva essere facilmente attaccato via web e sfruttare le sue falle di sicurezza per penetrare nel sistema operativo. Accuse abbastanza fondate perchè numerosi esperti avevano verificato che i problemi erano reali. Se pensate che ormai, oggigiorno, il 90% degli attacchi informatici e divulgazione virus o malware provengono proprio dalla navigazione in Internet, potrete quindi comprendere quanto sia necessario avere un browser sicuro.

In questi anni molti utenti Microsoft si sono affidati a browser alternativi come Chrome di Google (che, comunque, in questa guida evidenzia problemi di privacy) ed il celeberrimo Firefox, ultimamente oggetto di un nostro importante articolo (che vi consigliamo di leggere): Firefox più sicuro degli altri browser.

Le ultime versioni di Internet Explorer sono sicure

Internet Explorer 9
ed Internet Explorer 10 hanno fatto dei grossi passi in avanti nella sicurezza. Certamente Chrome e Firefox hanno molte più estensioni con cui integrare i browser, ma il "colabrodo" di Internet Explorer è ormai un pallido ricordo. Gli ultimi prodotti di Microsoft per il web possono essere usati con soddisfazione e tranquillità.
Inoltre possono essere impostate alcune opzioni di sicurezza per meglio proteggere il nostro sistema durante le consuete sessioni in Internet. Vediamo quali sono.

Opzione Filtro SmartScreen

Questa opzione è una importante funzionalità di sicurezza che può servire a bloccare anticipatamente siti web non sicuri. In pratica, in automatico, il server centrale di Microsoft controlla che il sito web non sia già stato segnalato da altri utenti o dalla stessa Microsoft come indirizzo web da "lista nera".
Ovviamente, la segnalazione dei siti web visitati impone comunque un certo problema di privacy perchè la lista sarà visibile in Microsoft, ma tutto sommato non vediamo pericoli particolari.
Nel caso non vogliate comunque far sapere i vostri siti potete andare in Strumenti > sicurezza e disattivare smartscreen. Se il browser è usato da gente poco esperta il nostro consiglio è di mantenerlo attivo, inoltre è possibile controllare manualmente ogni indirizzo Web indicando l'opzione "Controlla sito Web" sempre dal menù sicurezza.

Scheda sicurezza opzioni Internet

Potrete impostare da questa scheda un livello Medio-Alto e poi agire manualmente su alcune impostazioni. Ad esempio consigliamo di disabilitare:
"componenti non firmati con Authenticode";
controlli ActiveX;
download di font;
"analisi MIME";
"invio moduli non crittografati";
"esecuzioni Script" ma non il "filtro XSS";
"documenti XPS".

Nel caso Internet Explorer venga usato da utenti davvero alle prime armi, bambini, anziani o comunque persone poche esperte nella navigazione in Internet, il consiglio è di usare nelle impostazioni di sicurezza la misura "alta". Tutto questo dovrebbe quasi sempre impedire azioni poco idonee per utenti che cadono nei tranelli di siti pericolosi.

Bloccare siti su Internet Explorer

Nelle ultime versioni è possibile creare un nostro elenco privato di siti che non potranno mai essere visualizzati tramite il controllo genitori. Nella funzione "siti approvati" potrete inserire un elenco di siti web che non potranno essere visualizzati. Dopo aver digitato l'Url completo vi basterà cliccare sull'opzione "sempre" oppure "mai".
Purtroppo, attualmente, non esiste un elenco di siti aggiornati ed affidabile da poter inserire in automatico, l'operazione dovrà essere fatta manualmente.
Ad ogni modo, un sistema alla radice, per, ad esempio, evitare di visualizzare siti porno, è stato descritto in questo articolo: bloccare facilmente siti porno su un computer tramite i DNS.

Vi ricordiamo sempre e comunque di installare un buon antivirus, attualmente anche quelli gratuiti offrono sicurezza ed affidabilità: i migliori antivirus gratis in italiano. Inoltre, il nostro consiglio abituale, di far scansionare frequentemente il proprio Pc da Malwarebytes in italiano (che può coesistere con un antivirus).

Link: download Explorer 9 o 10

 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 08 03 2014 :: Aggiornato: 08 03 2014 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 3 :: Clicks totali: 22 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
AAAProgrammi gratis! - Freeware - Protezione files e computer

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".