La Polaroid nell'era del digitale

Torna la Polaroid: dal passato si proietta nel futuro. Il mitico sistema di stampa rapida foto, molti se la ricorderanno…La fantastica, mitica Polaroid, che per generazioni ha “liberato” gli utenti, consentendo loro di sviluppare al volo le proprie foto, senza passare da un intermediario.
La Polaroid era un vero strumento di libertà permettendo a chiunque di rendere davvero private le proprie immagini, senza laboratori stampa terzi che potessero visualizzarle in fase di stampa.
Poi è arrivato il digitale che ha schiantato per sempre questo mitico sistema, ma i nostalgici di tutto il mondo (soprattutto quelli con qualche anno sulle spalle), hanno sempre ricordato con piacere questo primo passo verso la privacy delle proprie immagini personali.


Oggigiorno, pur con il digitale che impera, rimane sempre quel leggero senso di insoddisfazione nell'avere tanti immagini su file digitali che raramente vengono stampati, sia per pigrizia, sia per abitudine. In questi ultimi tempi sta forse accadendo una piccola rivoluzione: torna la voglia di fotografie stampate.
Non sarebbe male avere un sistema di stampa rapido, facile e leggero da portare con noi in diverse occasioni per avere subito in mano una fotografia digitale appena creata. Ecco allora che una startup francese ha avuto la geniale idea di abbinare il futuro al passato, creando un accessorio da “agganciare” al nostro smartphone per sviluppare una specie di “Polaroid digitale“.

In pratica questo piccolo case è l'uovo di Colombo: una stampantina termica collegata al telefono tramite Bluetooth e che, in circa 50 secondi, riesce a fornire all'utente una foto reale.
L'accessorio in oggetto si chiama Prynt, oltre a stampare come una Polaroid (ma in realtà la qualità è migliore rispetto al celebre metodo del passato) può anche registrare video e caricarli automaticamente su Cloud per poi averli subito a disposizione su tutti i computer di casa ed ufficio.

Il costo sembra che non sarà poi così eccessivo: 99 dollari. Per ora sarà sicuramente compatibile con tutti gli smartphone con display da 4 pollici, ma stanno lavorando per adattare il case anche per schermi superiori come phablet e tablet.
Molto carino il video sull'utilizzo dei primi prototipi, se tutto andrà bene la produzione e commercializzazione avverrà nel 2015.


Una vera e propria Polaroid moderna, potrebbe avere un buon successo, per diversi motivi: costo non eccessivo, facile da usare e compatibile con qualsiasi smartphone, indipendentemente dal loro sistema operativo.
Naturalmente potrete stampare tutto ciò che c'è nel vostro smartphone: ad esempio anche il vostro biglietto da visita: siete in giro ed avete la necessità di lasciare i vostri dati ad un cliente, un clic ed ecco il vostro biglietto da visita.

Link: il progetto della Polaroid digitale

Nel frattempo, se avete tanta nostalgia del Polaroid-like, potrete usare un programmino gratuito per trasformare le vostre immagini digitali in foto Polaroid old style.

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.