Bloccare o limitare accesso a Facebook Twitter Youtube

Volete controllare o limitare l'accesso ai social come Facebook, Twitter, Youtube e altri siti web tramite il tuo computer? Ecco programmi semplici da installareUltimamente sta diventando una vera e propria esigenza di molte persone: limitare o controllare il tempo della vostra famiglia o anche di dipendenti alle ore trascorse su Facebook, Twitter, Youtube e altri siti web.

Poiché non è possibile controllare il nostro computer o quello dei dipendenti per ore, possiamo avvalerci di programmi che possono farlo per noi, in modo semplice e gratuito.

Un programma che vi consigliamo, facile da usare anche se in lingua inglese, è Internet Security Controller, ed è stato specificatamente programmato per questo lavoro. Se avete problemi di questo genere vale la pena scaricarlo, installarlo e provarlo un po' per sapere come impostarlo.
Con questo software potrete limitare il tempo di accesso per i periodi di tempo strettamente indicati, nonché di limitare la quantità totale di tempo per visitare determinati siti web.

Come si imposta Internet Security Controller

Una volta che lo avrete scaricato ed installato potrete procedere alle prime impostazioni.

Come potete vedere da questa schermata iniziale molti siti social sono già inclusi, ma, all'occorrenza, potrete inserirne di nuovi digitando l'url esatto nella casella e premere Add. Per eventualmente eliminare dalle restrizioni un sito vi basterà selezionarlo con il mouse e premere Del.

Nella schermata successiva, dopo aver premuto Next, è possibile impostare il tempo concesso sui siti inseriti nella nostra lista di controllo.

Come potete vedere nell'immagine è abbastanza semplice: vi basterà cliccare e far diventare rossi i periodi di tempo dove i siti social saranno bloccati.
Quindi, se per esempio, clicchiamo 10 AM significa che i siti saranno bloccati dalle 10 di mattina alle 10:59 di mattina. Solo durante i periodi rossi non ci si potrà collegare ai siti, mentre se cliccheremo “Allow All” qualsiasi blocco sarà liberato e se invece sceglieremo “Block All” bloccheremo per 24 ore la navigazione.
Le linguette in alto sono i vari giorni della settimana, infatti in determinati giorni (mettiamo sabato e domenica) la navigazione potrebbe essere libera o con molte ore accessibili rispetto alla settimana scolastica/lavorativa.

Cliccando sempre su Next si passa alla schermata successiva:

In questo pannello potremo limitare il limite giornaliero di permanenza nei siti.
In pratica: è possibile usare Facebook dalle 10 di mattina alle 12, ma massimo 30 minuti, o 60… quello che deciderete voi. Quindi, ad esempio, se Facebook è sbloccato dalle 10 alle 12 di mattina, potrà comunque essere usato per un tot di minuti e non due ore consecutive (a meno che non selezioniate 120 min. ovviamente). Potete impostarlo per ogni giorno della settimana.
Quando avete fatto cliccate su Next e passate all'ultima pagina di impostazione: quella della password.
Nella finestrella “Type your password” dovrete inserire una vostra password personale affinchè nessuno possa aprire il programma e modificare le impostazioni (sennò saremmo punto e a capo). In “Confirm your password” la stessa password che serve a verificare se l'avete scritta corretta.
In “Password Hint” è il suggerimento nel caso vi dimentichiate la password.

Una volta finito, il programma è pronto. Quando un utente cercherà di connettersi ad uno dei siti inseriti in lista (che potrebbero anche non essere social network) si aprirà un piccolo pop-up sul computer che lo avvertirà del blocco e di provare più tardi.

C'è da dire che Facebook è raggiungibile anche attraverso altri indirizzi web, creati apposta da alcuni webmaster per superare queste restrizioni, attualmente, ad esempio qui potrete trovare una lista di indirizzi Facebook alternativi. Dovrete inserire anche questi per essere certi del blocco.

Invece, per scaricare il software, potete cliccare qui: Internet Security Controller

Per un commento pubblico su questo programma cliccate qui.

One Response

  1. enrico 27 agosto 2013

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.