Microsoft Office gratis con FreeOffice

FreeOffice, una vera suite molto simile al costoso Microsoft Office. Freeoffice anche in italiano, compatibile con il celebre pacchetto Microsoft. Da scaricare ed usare subito per risparmiare un sacco di soldi rimanendo nella perfetta legalita'!

Ci sono davvero moltissime alternative al famoso pacchetto Microsoft Office, ed ormai basta informarsi un po' per avere un ottimo software gratuito al posto della più famosa soluzione per la produttività d'ufficio. In particolar modo, è facile avere un programma con le stesse identiche funzioni totalmente gratis, al contrario del famoso Office che si viene a pagare centinaia di euro.

Ogni anno le alternative aumentano, e con queste i pro e i contro di ogni pacchetto esistente. Tra le miriadi di programmi, web-based and open source che abbiamo provato, la più completa, leggera, veloce ed affidabile è sicuramente SoftMaker FreeOffice.

Primo vantaggio di FreeOffice è che è completamente gratuito. Seconda cosa importante è che, pur offrendo le stesse funzioni, pesa solamente un decimo (57 MB il pacchetto di installazione) rispetto alle altre suite come OpenOffice e Microsoft Office.

Nell'immagine sopra potete vedere come l'interfaccia di TextMaker, come il classico Word, risulti chiara, semplice ed intuitiva. Ma l'editor di testi non è l'unica cosa presente nel pacchetto, abbiamo presente un totale di tre strumenti, che sono i pilastri che ogni suite d'ufficio deve avere:

  • TextMaker – presente in immagine, è l'editor di testi
  • PlanMaker – l'equivalente del famoso Excel, foglio elettronico di calcolo
  • Presentation – come suggerisce il nome, l'equivalente di PowerPoint per le presentazioni elettroniche

Download ed installazione

Per scaricare il programma dovrete inserire una mail valida a cui arriverà il vostro seriale per potere utilizzare il pacchetto gratuito. Il link lo troverete in fondo a questo articolo.

Per avere il dizionario Italiano sul software, vi basterà andare qui: italiano e cliccare su Download affianco alla lingua desiderata. In questo modo, installando la lingua, il programma verificherà la presenza di errori di battitura in Italiano.

Come già accennato, il peso è di soli 50 MB, questione di un paio di minuti con qualsiasi ADSL ed avrete FreeOffice installato.

Nel dettaglio

Andiamo ora a vedere nel dettaglio i tre pilastri che compongono la suite FreeOffice.

Textmaker

L'interfaccia di TextMaker può essere vista nell'immagine sopra. Ricorda molto lo stile di Office 2003, di gran lunga preferito da molti rispetto al più recente 2007 e 2010. Nonostante questo, il programma offre tutte le stesse identiche funzioni del più recente  Word sul mercato, andando a leggere anche le ultime estensioni inventate da Microsoft. Ecco la lista delle estensioni supportate:

.doc, .docx, .docm

.dot, .dotx, .ddm

.tmd – Formato nativo di TextMaker

.odt – Documenti di tipo OpenDocument (OpenOffice)

.txt – File di testo standard

.wri – Windows Write

.rtf – Documento formato rich text

Una cosa importante da dire è che, nonostante si possano aprire tutti i sopracitati formati, non potrete salvare per esempio in .docx perché esclusivamente supportato da Office 2007 in poi. Il .doc è comunque preferito ancora da molti, e non è quindi una grossa perdita. Se proprio necessario, esistono parecchi convertitori che vi aiuteranno nella causa.

Abbiamo notato un fantastico pregio del programma, ovvero quello di mantenere praticamente invariata la formattazione di file creati in altre suite per ufficio. Vi troverete dunque davvero bene ad aprire qualsiasi file di testo.

SoftMaker Presentation – alternativa a Power Point

Questo software può aiutarvi a costruire fantastiche presentazioni professionali.

Ancora una volta, l'interfaccia ricorda molto quella dell'amato Office 2003.

Dentro il programma, per le nostre presentazioni, abbiamo la possibilità di effettuare:

  • Tabelle
  • Grafici
  • Diagrammi di flusso
  • Inserimento di file ed immagini

Potete salvare vari template per certe tipi di presentazione in maniera molto semplice in modo da non doverli ricreare. I formati supportati sono:

  • .pptx, .ppt, .pps, .pptm, .ppsx, .ppsm – formati standard Power Point
  • .prd, .prs – formato nativo di SoftMaker Presentation

Ancora una volta, la compatibilità è fantastica. Le presentazioni create in un altra suite di lavoro saranno pressochè identiche in SoftMaker Presentation e viceversa. Usate tutti gli strumenti che il software vi mette a disposizione, sono davvero utili.

PlanMaker – alternativa Excel

PlanMaker ha tutto il necessario per creare, modificare e visualizzare fogli di calcolo nella miglior maniera possibile.

Le funzioni matematiche sono inseribili esattamente come nel classico Excel, e sono presenti nella stessa misura. Usare PlanMaker è quindi immediato e intuitivo.

La lista completa dei formati supportati è questa:

  • .xls, .xlsx, .xlsm
  • .pmd
  • pmv
  • .dbf
  • .slk

Come in TextMaker, si può salvare in ogni estensione, tranne nell'ultima .xlsx a causa delle restrizioni della stessa.

Conclusioni

SoftMaker FreeOffice ha l'indispensabile per chi desidera avere un software per la produttività d'ufficio completo ed efficace, ad alta integrazione. Provarlo non vi costerà un centesimo, è davvero un programma leggero e ricco di funzioni e siamo sicuri che non tornerete indietro.

Un software del genere vi permetterà d'essere produttivi in ufficio senza alcun problema con le licenze!

Ecco il link per il: download di FreeOffice

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.