ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Migliorare la Copertura Wi Fi


In breve:
Collegarsi ad Internet con il Wi-Fi è semplice e molto comodo. Ecco dei buoni consigli su come aumentare la copertura dei vostri collegamenti Wi-Fi

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :


I Consigli Migliori per un’ottima copertura Wi-Fi

Anche voi ogni giorno vi collegate da casa o dall’ufficio con una connessione Wireless? Ci saranno giornate in cui tutto fila liscio e altre che i problemi per collegarsi al router saranno molto elevati. La causa può essere un segnale debole, oppure un temporale in arrivo, come risolvere il problema ? Buttare il computer dal balcone? No ci sono alcune soluzioni che vi permetteranno di ottenere un’ottima copertura Wi-Fi.

I problemi che causano una copertura praticamente assente possono essere tantissimi, da una copertura inefficiente all’operatore telefonico con qualche problema. Il primo consiglio che vi possiamo dare è quello di assicurarvi di aver posizionato il router nella posizione migliore. Dovete ricordarvi che il router diffonde il segnale in tutte le direzioni in modo uniforme, quindi posizionarlo in un angolo dell’appartamento non ha molta logica.
Infatti, se il vostro studio/camera o ufficio non è vicino al router e magari si trova dall’altra parte della casa, la connessione potrebbe essere praticamente assente.

Per avere un ottimo segnale, vi consigliamo di posizionare il router vicino al centro dell’area che desiderate coprire,per evitare problemi continui di collegamento tra il dispositivo e il computer.

Nel caso in cui usiate un Access Point, avrete bisogno di un cavo telefonico e di una presa vicina per semplificarne l’utilizzo. Un altro consiglio che possiamo darvi riguarda Windows 7, visto che il sistema operativo ha integrato una funzione interessate che offre agli utenti la possibilità di creare un Wireless Hosted Network.
Cosa significa? sostanzialmente trasforma la scheda Wi-Fi del portatile in un piccolo router wireless, e funziona anche quando si è collegati a un'altra rete Wi-Fi. Molti utenti utilizzano questa soluzione come una risoluzione permanente al problema, altri la utilizzano come risorsa temporanea.
Insomma questa funzionalità vi permetterà di attivare una specie di ripetitore, ma ovviamente non si tratta della soluzione migliore, soprattutto per chi è in cerca di massimizzare le prestazioni. Come fare per collegare il computer con sistema operativo integrato a Windows 7? Semplice, basta utilizzare programmi come Connectify, strumento che vi permetterà di creare un router virtuale.

La comunicazione senza fili in questi ultimi anni si è evoluta in maniera impressionate, infatti i router Wi-Fi sono sempre più veloci e anche la loro potenza è aumentata. I primi router erano stati creati con il formato B e G, per avere il massimo della copertura, sarebbe necessario utilizzare dispositivi caratterizzati dalla presenza di standard di tipo N.

Acquistando un router wi-fi di questa tipologia, oltre a rimanere al passo con l’evoluzione tecnologica, potreste risolvere i vostri problemi di copertura per sempre e rendere disponibile il collegamento wireless nelle zone dove prima non c’èra segnale. Se non siete sicuri di quale protocollo state usando, guardate il router. Ci dovrebbero essere delle indicazioni sulla scocca, adesivi o simili. Oppure basterà dare un’occhiata sul libretto d’istruzioni che vi permetterà di capire la tipologia di tecnologia integrata.

In commercio troverete facilmente anche i router speciali caratterizzati dalla presenza di più antenne, si tratta di dispositivi che costano qualcosa in più rispetto ai router normali, ma in caso di dispersione del segnale, potreste risolvere per sempre il problema.

Lo sapevate che le antenne installate nei router non sono tutte uguali? Infatti, i router più economici integrano un’antenna di scarsa qualità che svolge il minimo indispensabile delle funzionalità.


In ogni caso potrete risolvere il problema, installando anche solo l’antenna senza cambiare router e migliorare le prestazioni del vostro dispositivo senza spendere un sacco di soldi. Quando vi apprestate ad acquistare un’antenna, l’unica cosa che dovete ricordarvi è la seguente: più alto il guadagno (misurato in dBi) e maggiore sarà la portata o la capacità di ricezione. Inoltre il guadagno maggiore permetterà anche di aumentare una maggiore direzionalità, ricordatevi di scegliere un’antenna omnidirezionale per gestire al meglio la qualità del segnale.

Attenzione non tutti i router sono disponibili con questa caratteristica, per scoprire se il vostro modello permette di installare antenne aggiuntive, vi conviene visitare il sito ufficiale del produttore per avere maggiori informazioni. D-Link per esempio offre questa possibilità, ma la caratteristica dipende da marca a marca.

Molte aziende vendono antenne universali, ma attenzione perché se utilizzare router wireless di tipologia N, dovrete assicurarvi che l’antenna sia compatibile con questo nuovo standard. Inoltre controllate anche che esistano adattatori wireless compatibili (chiavette USB); sono certamente una soluzione migliore rispetto alle antenne aggiuntive e in commercio ne esistono di varie tipologie.

Un altro modo per estendere la copertura esiste ed è quello che prevede l’utilizzo di un ripetitore. Tutto quello che dovrete fare e recarvi in un negozio di informatica e comprare un ripetitore wireless, collocarlo sotto la copertura della rete principale e iniziare a lavorare senza problemi. Infatti, con un segnale così amplificato, la connettività wireless raggiungerà anche gli angoli più remoti della casa.

Utilizzare questo strumento significa sacrificare la velocità disponibile dal computer al router principale che viene praticamente dimezzata. Se dovete utilizzare la connessione web per navigare online, non avrete problemi, ma se vi interessa giocare online dovrete fare piuttosto attenzione. In commercio i ripetitori vengono venduti ad un prezzo che varia dai 50 agli 80 euro.

Vi piacerebbe collegarvi al router wi-fi senza utilizzare cavi aggiuntivi? Potrete utilizzare l’impianto elettrico di casa per trasferire il segnale di rete utilizzando degli adattatori. Generalmente usare la linea elettrica come impianto di rete offre ottime prestazioni, soprattutto se confrontate con gli altri metodi che abbiamo esposto. Bisogna considerare il numero di elettrodomestici collegati in casa e scoprire se vale veramente la pena ottimizzare e optare verso questa scelta.
Potrete utilizzare questa scelta tecnica per raggiungere una determinata zona della casa, in questo caso, l’utilizzo di queste tecnologia potrebbe risultare piuttosto vantaggioso per tutti. Gli adattatori di questo tipo tuttavia sono ancora piuttosto costosi, tra i 90 e i 120 euro. Ve ne serviranno almeno due, quindi non è proprio la più economica delle risposte, ma gli ultimi prodotti funzionano davvero bene!

Infine, l’ultima soluzione può essere quella di aggiungere un router wireless alla vostra struttura per avere accesso a pieno campo da qualsiasi zona della casa.

 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 21 05 2011 :: Aggiornato: 21 05 2011 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 18 :: Clicks totali: 314 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
Computer - Informatica - Ottimizzare connessione Adsl

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".