ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Rimozione Chiavetta Usb


In breve:
Come si deve scollegare una chiavetta Usb dal computer? E' vero che si può "staccare" al volo senza tante precauzioni? Vediamo di fare chiarezza

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :


Molti vostri amici probabilmente sostengono che le chiavette Usb possono essere rimosse dal Pc al volo, senza attendere la "rimozione sicura" richiesta da Windows. In effetti è molto comodo, evitando clic aggiuntivi, rimuovere la pennetta Usb senza attendere che Windows dia l'ok, ma è davvero sicuro comportarsi così?

In verità, purtroppo, deluderemo gran parte degli utenti che ci seguono, non è affatto sicuro rimuovere una pennetta Usb al volo. Lo sappiamo, avrete eseguito migliaia di volte il gesto di staccare la pennetta senza attendere l'ok da parte di Windows, ma in realtà le conseguenze potrebbero essere una distruzione di dati in essa contenuta o anche una lesione permanente alla chiavetta che la renderebbe inutilizzabile.

Per quanto riguarda i dati distrutti è una prerogativa di Windows, specie nelle formattazioni Ntfs, non scrivere immediatamente i dati durante un trasferimento dei file e in effetti potreste staccare la chiavetta ancor prima che il processo sia completato rendendo illeggibile la chiavetta. Mentre per quest'ultimo caso si potrebbe comunque far attenzione e rimuovere la chiavetta attendendo alcuni secondi dopo il completamento del trasferimento, è invece impossibile prevedere una sovratensione improvvisa o un corto circuito della pennetta Usb. Infatti, c'è da considerare, che l'hardware Usb viene alimentato finché non viene disattivato dal comando "rimozione sicura"
Solo in quest'ultimo caso sarete certi che la pennetta Usb sarà "spenta" e non riceverà più alimentazione, evitando così uno sbalzo di tensione dopo aver staccata dalla presa.

In definitiva è certamente vero che spesso viene staccata la pennetta Usb senza pensarci sopra e non accade nulla, ma per chi vuole essere sicuro al 100% o per chi, comunque, ha dati importanti su una determinata chiavetta (soprattutto se supera i 4 Gb) la rimozione sicura è certamente da consigliare a tutti.

Condividi l'articolo? Hai idee o suggerimenti da darci? Clicca qui per lasciare un messaggio.

 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 19 09 2012 :: Aggiornato: 19 09 2012 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 6 :: Clicks totali: 38 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
Computer - Informatica - Hacking Sicurezza Informatica

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".