Rimuovere Velocemente Virus dal Computer

Piccola guida creata dalla redazione di Anarchia.com per salvaguardare velocemente il vostro computer in caso di attacco da parte di un malware o virus. Da leggere

Rimuovere i malware velocemente dal computer


Vi piacerebbe trovare dei suggerimenti pratici e geniali che vi permettano di ottenere grandi risultati con l’eliminazione dei malware dal vostro sistema operativo? Questo è l’articolo che fa al caso vostro, un testo dedicato a tutte le persone che vogliono avere sempre a portata di mano una guida veloce per eliminare i malware velocemente.

Il vostro computer ha manifestato dei strani comportamenti? Allora cercate di seguire nel dettaglio quanto segue:
Per prima cosa scaricate il programma Prevx (clicca sul nome per accedere alla scheda e download), installatelo all’interno del vostro sistema operativo e una volta eseguita tutta la procedura, riavviate il computer e fate partire immediatamente un primo controllo generale del computer. Al termine di questo controllo, aggiornate le definizioni ed effettuato un altro controllo che questa volta sarà quello finale. Attenzione però: questo software è gratuito in maniera limitata, vi segnalerà tutte le infezione, ma solo la versione a pagamento le cancellerà tutte. E' otimo per sapere se il vostro Pc è infetto.

Nel caso sia quindi infetto e la versione di Prevx non cancella l'infezione, potrete usare Kaspersky Virus Removal Tool (clicca il nome per accedere alla scheda e al download). Dovrete quindi scaricare il software (siamo intorno agli 80-90 Mbyte e lanciarlo, compatibile con tutti i sistemi operativi Windows.

Nel caso non bastasse e il computer continua a dare segni strani, scaricate e installate SpyBot in italiano, AdAware. Anche in questo caso procedete sempre con il controllo iniziale dopo l’installazione, procedete con l’installazione delle definizioni effettuate una scansione con tutti e tre i programmi, magari in modalità provvisoria ed eliminate tutto quello che le applicazioni citate trovano come “rischioso”.

Continuate i controlli generali sul computer, riavviando il computer e scaricando Spyware Blaster, un programma geniale che vi permetterà di avere il vostro sistema operativo sempre immunizzato da futuri attacchi da parte di malware e spyware. Ricordatevi sempre che è fondamentale avere installato un buon antivirus e un ottimo sistema firewall per evitare problematiche di qualsiasi genere.

Non sapete quale programma utilizzare? Avast è gratuito e sicuramente il migliore in tutto il mondo e anche disponibile in italiano. Come firewall potete scaricare Outpost, disponibile gratuitamente. Per evitare di ritrovarvi brutte sorprese all’interno del sistema operativo, vi consigliamo di cambiare browser web.

Qual è il browser web che utilizzate solitamente? Per caso Internet Explorer? Evitate tassativamente questo browser, si tratta del sistema di navigazione più soggetto ad aggressione di malware e spyware e si consiglia l’utilizzo di un browser alternativo come Mozilla Firefox.

Ricordatevi di aggiornare e mantenere costantemente aggiornato il vostro sistema operativo, sembra inutile eppure vi permetterà di avere una protezione più omogenea in generale. Dopo aver terminato questa lunga procedura, dovreste aver ridotto sensibilmente ogni possibile rischio d’infezione futuro, visto che la maggior parte dei programmi segnalati sono stati realizzati per offrirvi uno strumento in grado di eliminare la quasi totalità di malware.

Vi ricordiamo quanto sia importante effettuare scansioni e aggiornamenti delle firme dei virus e delle definizioni antimalware almeno una volta alla settimana. Ovviamente questi programmi sono un valido aiuto ma per evitare qualsiasi tipologia di danno, sarà necessario evitare il clic su link illeciti che ricevete tramite posta elettronica anche se sono stati inviati da amici.

Ora è necessario capire che cosa sono i malware, si sente parlare spesso di questo termine inglese che ha il significato di Programma Malvagio. In alcune nazioni i malware vengono considerati dei software contaminanti e sono previste delle sanzioni per chi li diffonde in rete.
Questi software dannosi vengo integrati in moltissime pagine web per arrecare danno ad altre persone e spesso ignari utenti cliccando sulla pagina sbagliata al momento sbagliato, convinti di scaricare un software e in realtà scaricano un malware. Il termine malware è molto vasto e sotto di esso può essere raggrumato una specie di lista generica fanno parte di questo termine:
-i virus, ovvero file infetti che vengono scaricati es eseguiti, di solito la trasmissione avviene tramite differenti pc, quando il file infetto viene trasferito da un computer all’altro. Si tratta di una tipologia di malware dannosa che può bloccare anche l’avvio normale di un sistema operativo.

I worm sono virus ancora più temibili che si diffondono all’interno del sistema operativo modificandolo, costringendo Windows per esempio, a eseguire l’esecuzione automatica del computer. Attenzione perché i worm hanno la tendenza a moltiplicarsi diffondendosi tramite internet.
I Trojan sono software che contengono delle istruzioni dannose che vengono eseguite in maniera automatica dall’utente e ma non si possono replicare.
I Backdoor: programmi che offrono l’accesso illegittimo e non autorizzato al sistema operativo in cui si trovano si diffondono come i worm.
Spyware: Programmi che vengono utilizzati per trasmetter informazioni sul sistema operativo.
Dyaler: software che si occupano del dirottamente della connessione internet tramite la normale rete telefonica.
Hijacker: altri programmi capaci di dirottare la connessione web attraverso pagine indesiderate che spesso contengono contenuti illeciti, pubblicitari o pornografico.
Adaware: applicazioni con contenuti pubblicitari che si avviano durante l’avvio del browser web come finestre pop-up. Infine i Rabbit, sono programmi capaci di eseguire le risorse del sistema moltiplicandosi ad altissima velocità.

Per evitare di avere problemi con questi software v’invitiamo a regolare le impostazioni di Internet Explorer se volete continuare ad usarlo. Evitate tassativamente di accettare download da fonti sconosciute, Non accettate, mai per nessun motivo, file la cui fonte non sia comprovata e soprattutto evitate di impostare il vostro browser in maniera che effettui il download automatico dei file.
Fate sempre attenzione alla presenza di comportamenti strani, come visualizzazione di pagine che non avete mai cercato, apertura di finestre che non avete cliccato, aumento considerevole di finestre pop-up. Pc rallentato o memoria che diventa improvvisamente insufficiente. Evitate in ogni modo di entrare in siti poco attendibili, sono il maggior veicolo di diffusione dei malware, nonché un eccellente ricettacolo di virus.

Vi ricordiamo che prima di iniziare ad utilizzare i software appropriati presenti all’interno di questo articolo,s sarebbe necessario avviare il sistema operativo manualmente e in modalità provvisoria, chiudere ogni tipo di applicazione, andare su Opzioni Internet/Generale e ed eliminate tutti i file temporanei di internet, la cronologia, i cookies e scegliete elimina anche contento non in linea.
Impostate poi il browser in questo modo: da Opzioni Internet / Impostazioni impostate la cache in modo che la dimensione massima dei Temporary Internet Files sia massimo 50/60 MByte. Vedrete che con questi piccolo accorgimenti, il vostro sistema operativo sarà al sicuro e non perderete nessun documento importante.

Siete abituati ad utilizzare queste applicazioni? Ne avete provata un’ora? Che cosa ne pensate? Dite la vostra sulla sicurezza online e sulle applicazioni utili per un computer protetto. Se trovate questo articolo interessante potete ampliare questa tematica leggendo anche questa guida della redazione di Anarchia.com: come gestire in sicurezza il vostro computer.

E non dimenticate di condividere su Facebook questo articolo come aiuto per tutti i vostri amici!

One Response

  1. Anonimo 15 settembre 2011

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.