ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Riparare Chrome


In breve:
Google Chrome ormai si sta imponendo tra gli utenti come il browser più conosciuto ed affidabile, conosciuto perchè è spinto da Google, affidabile perchè effettivamente è un browser leggero e veloce nel caricamento dei siti web

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :

crash google chrome come risolvere

Google Chrome è senz'altro uno dei nostri browser preferiti, ha delle caratteristiche sempre all'avanguardia con un codice leggero ed efficace. Ottimo anche i diversi plugin con cui espandere le possibilità di questo fantastico browser.
In passato abbiamo descritto qualche problemino di privacy, ne avevamo parlato in questo articolo: Google Chrome ci spia, ma senz'altro rimane un ottimo software se non ci si fa prendere dalle paranoie della privacy.

Naturalmente, anche questo browser è un software che si interfaccia molto bene in Windows, come tutti i software può però dare qualche problema con crash improvvisi, plugin che provocano errori o schede bloccate. Talvolta può anche accadere che un file maligno si insinui in questo formidabile programma e che renda il tutto molto instabile. Spesso Chrome apre una pagina bianca e non si riesce a vedere un determinato sito come Facebook oppure GMail, oppure vi costringe a visitare determinati siti pubblicitari.

Ripristinare Chrome alle impostazioni predefinite

Dalla versione 29 di Chrome è possibile cercare di risolvere i problemi di stabilità effettuando una specie di reset che riporta il programma alle impostazioni predefinite. L'utilizzo di questo comando (molto facile da attivare) è caldamente consigliato nel caso Chrome abbia dei comportamenti anomali, crash, apertura di pagine pubblicitarie, navigazioni lente e difficoltose. Non abbiate timore di cancellare preferiti e password, perchè rimarranno intatti con questo reset.
Il modo migliore e veloce per attivare il ripristino di Chrome è di aprire una nuova scheda e di incollare nell'indirizzo questa stringa: chrome://settings/resetProfileSettings dando poi invio, naturalmente.

Potrete subito rendervi conto che Chrome sarà riportato alle impostazioni originali con il motore di ricerca predefinito, schede sbloccate ed homepage. Questo vero e proprio reset di Chrome dovrebbe risolvere i vostri problemi. Molto importante il fatto che tutte le estensioni saranno salvate, ma disattivate. Potrete riattivarle una ad una per vedere se magari è proprio uno di quei plugin a creare instabilità nel vostro browser preferito (capita spesso).

Nonostante il reset Chrome continua ad andare in crash

Nel caso non funzionasse questo metodo automatico di ripristino è meglio allora cominciare ad agire manualmente (niente di difficile, basta seguire le istruzioni). Innanzitutto consigliamo caldamente di aver eseguito precedentemente l'accesso a Chrome per salvare schede, preferiti, cronologia e altre preferenze del browser che saranno memorizzati sul server esterno di Google (Sync). Una volta che avrete la certezza di avere un account Google con i vostri dati Chrome sincronizzati, potrete proseguire chiudendo Chrome e poi aprire le seguenti directory:

su Windows XP: C:\Documents and Settings\tuo nome account Windows\Local Settings\Application Data\Google\Chrome\User Data\

su Windows 7, Vista o Windows 8: C:\Users\tuo nome account Windows\AppData\Local\Google\Chrome\User Data\

su Mac OS X: ~/Library/Application Support/Google/Chrome/

su Linux: ~/.config/google-chrome/

Una volta raggiunta la cartella cancellate il profilo, di solito è denominato semplicemente come "Default" user e comunque cancellate tutti i profili che trovate (se lo usate solo voi).
Riavviate Chrome e reinstallate i preferiti ed altro tramite la sincronizzazione dell'account di Google eseguendo il login del vostro account.
A questo link troverete una guida in italiano su perchè eseguire l'accesso a Chrome (che vi permette di salvare tutte le vostre impostazioni, come dicevamo).

Nel caso prima vogliate provare altre soluzioni senza mettere mano al computer, anche se le impostazioni sopra descritte sono abbastanza facili, potete provare un ottimo software gratuito che cercherà di "ripulire" per voi Chrome e cercare quindi di renderlo di nuovo stabile e senza crash. Ovvio che se non funziona dovrete mettere mano come descritto sopra.
Il programma si chiama: Auslogic Browser Care. (link) E' per sistemi operativi Windows e funziona anche con altri browser, quindi non è solo per Chrome.

Una soluzione senz'altro definitiva è quello di disinstallare Chrome, dal pannello di controllo e reinstallarlo, (ovviamente sempre avendo un account di sincronizzazione Google che vi permetterà di salvare i preferiti ed altre impostazioni).

Navigare e lavorare in Internet è troppo importante, meglio con un Chrome in perfette condizioni che non vi faccia perdere tempo con crash improvvisi o pubblicità invasive inutili.

 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 14 10 2013 :: Aggiornato: 14 10 2013 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 6 :: Clicks totali: 48 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
Computer - Informatica - Hacking Sicurezza Informatica

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".