Stablizzare Video Post Produzione

Deshaker è unplugin da inserire nell'ottimo programma Virtualdub per stabilizzare video "movimentati"



Video prima e dopo con Deshaker

Deshaker dovrà essere inserito nel programma di editing video Virtualdub. Elimina i movimenti incontrollati di un video, soprattutto quando si usa lo zoom alla massima estensione.

Caratteristiche principali:

Stabilizza movimenti in orizzontale, verticale, panning, rotazione e zoom;
Può usare fotogrammi precedenti e successivi per riempire “zone nere”, causate dalla stabilizzazione;
Parecchie impostazioni aggiuntive nei livelli avanzati.

Occorre quindi scaricare Deshaker ed inserire Deshaker.vdf nella directory di VirtualDub plugin e (ri) avviare VirtualDub.

Consiglio vivamente di utilizzare la versione di VirtualDub 1.9.9 o successiva, Deshaker della versione 2.5 o successiva. Non c'è la versione a 64 bit di Deshaker, quindi è necessario la versione a 32 bit di VirtualDub per eseguire Deshaker.

La Guida sintetica a Deshaker:

Ecco alcune operazioni da effettuare al fine di stabilizzare un clip video:

   1. Aprire il clip video in VirtualDub (menu: File / Open video file).
   2. Aggiungere il filtro Deshaker (menu: Video / Filters, fare clic su: Aggiungi, fare doppio clic: Deshaker).
   3. Nella finestra di configurazione Deshaker che appare, selezionate il corretto aspetto pixel di origine e il tipo di video. Inoltre, se la videocamera dispone di un sensore CMOS invece di un sensore CCD, trovare le giuste impostazioni (si va per tentativi ovviamente). Quindi, fare clic su OK per chiudere.
   4. Assicurarsi che VirtualDub non salti nessuno dei fotogrammi durante la trasformazione (deselezionare menu: Opzioni / Drop frame).
   5. File / Preview filtrati in VirtualDub, ti permette di vedere tutti i fotogrammi elaborati, ma è limitato ad una velocità di elaborazione pari al framerate della clip. Nessun video utile è creato nel corso di questo primo passaggio, quindi non c'è bisogno di salvare i video in uscita.
   6. Aprire la finestra di configurazione Deshaker (menu: Video / Filters, fare doppio clic: linea Deshaker), e selezionare Pass 2 cliccando su di esso.
   7. La codifica del video come di consueto (menu: File / Salva come AVI).

Una cosa da segnalare è che le impostazioni predefinite di
Deshaker possono dar luogo a bordi neri causati dalla compensazione per i video traballanti. Ci sono varie impostazioni che possono contribuire a limitare le dimensioni della finestra del video. Come al solito occorre fare più prove per “azzeccare” le impostazioni ideali.

Link: Come Stabilizzare un Video in Post-Produzione

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.