Trovare File Cancellati sul Disco Rigido

Kickass Undelete è un progetto opensource per la ricerca di documenti e foto accidentalmente cancellati sia sul disco rigido che su memorie esterne come chiavette Usb, memorie macchine fotografiche ed hard disk esterni. Software funzionante e facile


Non è la prima volta che recensiamo programmi capaci di recuperare dati persi sul disco o comunque cancellati anche per sbaglio. Ad esempio in questa sezione interna di Anarchia.com: programmi recupero file cancellati (clicca sul nome per accedere), ce ne sono in abbondanza e di tutti i tipi.

In passato abbiamo visto che software del genere funzionano quanto prima vengono usati. Per meglio capirci: più tempo passa dalla cancellazione accidentale di un file (su un computer di uso quotidiano) e più possibilità ci sono che i vecchi file siano stati sovrascritti da nuovi file.

KickAss Undelete deve quindi essere usato subito, non fate passare giorni o settimane o potreste avere brutte sorprese con file sovrascritti da nuovi dati e quindi irrecuperabili. Il programma è compatibile con i sistemi operativi Windows, e può essere tranquillamente scaricato: non contiene virus nè malware.

Pur essendo in lingua inglese l'uso è decisamente semplice. Dopo averlo avviato vi basterà selezionare l'unità (nel riquadro a sinistra) da cui dovrete recuperare i file e quindi cliccare sul pulsante “Scan”. Il software permette inoltre anche di selezionare i file da recuperare indicando estensione o anche nomi dei file stessi (ciò può servire poichè in un grande hard disk la scansione potrebbe essere lunghissima con decine di gigabyte da controllare).

Una volta che la scansione sarà terminata verranno visualizzati tutti file che il programma è riuscito a recuperare, vi basterà quindi selezionare con il mouse ciò che vi interessa e cliccare il pulsante “Restore Files” (Recupero File).

Una cosa molto importante è che Kickass Undelete è portatile, quindi sarà meglio metterlo su una chiavetta Usb per usare al minimo l'hard disk da cui dovrete recuperare i file. Non occorre quindi installazione, e qui già è un bel segnale, perchè una nuova installazione rischia di riscrivere parti del disco rigido e sarebbe stato un controsenso per un programma di recupero.

Semplice, gratuito, dotato di una discreta efficacia. Dategli una chance, perchè in ogni caso male non fa, potete commentare la sua efficacia lasciando un messaggio qui. Gli autori del programmo lo ritengo eccellente anche per il recupero di foto cancellate dalle classiche schedine di memoria (l'importante è che il computer riconosca la memoria, poi ci penserà il programma a scansionare il tutto).

Link: Recupero File Cancellati con Kickass Undelete

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.