Verifica copertura rete WiFi

Fenomenale ed unico programma gratuito, PC Ekahau HeatMapper, che con una precisione estrema "mappa" la potenza segnale Wifi in tutto il vostro appartamento o ufficio. Da provare!


Un software gratuito, per Windows, che può interagire con la piantina del vostro appartamento ed indicarvi, con diverse tonalità di colore, come si diffonde e con quale intensità, il segnale della vostra rete Wifi.
Con questo metodo non avrete più punti “morti”, potrete sapere con esattezza dove il segnale è scadente e porvi rimedio, in diversi modi.

Come funziona Ekahau HeatMapper

Per avere dati certi occorre per prima cosa procurarsi una piantina dell'appartamento o del vostro ufficio che intendete esaminare. E' perfetto nel caso ne abbiate già una nel vostro Pc, altrimenti dovrete farla, poi scannerizzarla ed averla a disposizione. Non occorre chiamare l'architetto per farvi disegnare la piantina se non l'avete, andrà bene anche uno schizzo (il più aderente alla realtà) e come già detto: scannerizzato.
In passato abbiamo comunque già parlato di un servizio online gratuito: come disegnare la piantina di un appartamento.

Seconda cosa che vi serve è un notebook, infatti, durante l'utilizzo del programma, dovrete portare in giro per casa il Pc e con un fisso non è possibile. Scaricate quindi il programma Ekahau HeatMapper sul vostro portatile ed avviatelo. Una volta che vi appare la finestra principale segnalate che avete una piantina “I have a map image“.
Puntate con un clic la vostra posizione sulla mappa, esattamente dove vedrete un punto verde, poi muovetevi lentamente per l'appartamento. Cliccate per segnalare altre posizioni: in un angolo di una stanza, la vicinanza ad una finestra, insomma, dove volete.
Tracciate e cliccate più punti possibili, al termine potrete selezionare il percorso che avete seguito per tutto l'appartamento. Dovrete completare la “tracciatura” dei locali in 15 minuti, di solito un tempo più che sufficiente.
Al termine della vostra peregrinazione vi basterà cliccare con il tasto destro sull'immagine visualizzata.

Come si interpretano i risultati


Come potete vedere nell'immagine sopra, al termine della rilevazione,
Ekahau HeatMapper, visualizzerà la vostra mappa come se fosse una foto termica: le zone colorate di verde significano un'ottima ricezione, giallo intermedio con una discreta ricezione, mentre le zone arancioni e rosse (soprattutto le rosse) non ricevono il segnale Wifi.
In pratica nelle zone arancioni si navigherà a stento, ci saranno interruzioni e il flusso dei dati sarà molto lento, nelle zone rosse il segnale non sarà quasi mai presente.
Questa piantina vi sarà molto comoda, perchè cambiando posizione al router wifi o acquistando un ripetitore wireless potrete posizionare l'hardware nei punti giusti per avere il massimo del segnale dove vi interessa di più o comunque cercare di coprire interamente l'appartamento o ufficio.

La versione gratuita che vi proponiamo è completa e funzionale, dovrete mappare la superficie entro 15 minuti e non consente di agire su più piani contemporaneamente (ma non è un grosso problema, in caso di necessità potrete comunque caricare separatamente le diverse piantine).

Link: download Ekahau HeatMapper

Se invece siete a caccia di reti Wifi nell'etere potete usare il programma: ricerca reti Wifi con Easy Wifi Radar

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.