ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Visualizzare lista amici nascosti in Facebook


In breve:
Proprio di queste ore è una falla scoperta nella privacy di Facebook: con un metodo molto semplice è possibile visualizzare la lista degli amici nascosti di un membro sul social network

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :

problema sicurezza facebook

Facebook non sembra dare grande importanza a questo bug, eppure nelle ultime ore ha sollevato molto scalpore questo falla nell'intera community di Facebook: la possibilità di "spiare" la lista degli amici nascosti ignorando le impostazioni della privacy.

In pratica viene bellamente scavalcata l'impostazione della privacy, settata da un utente, che impedisce e restringe la visualizzazione della sua lista di amici. La sezione lista amici talvolta deve rimanere nascosta per i più disparati motivi, ma purtroppo hanno scoperto che non è affatto così.

Irene Abezgauz, una ricercatrice informatica sulla sicurezza in Internet, ha scoperto e pubblicato la semplice procedura (davvero alla portata di tutti) che sfrutta un bug di Facebook consentendo di accedere ad ogni lista di amici nascosta.

La procedura per visualizzare la  lista amici nascosti

Per superare la protezione della privacy imposta da un utente è sufficiente iscriversi a Facebook come nuovo utente, inviare richiesta di amicizia ad un altro iscritto a Facebook, subito dopo utilizzare la normale funzione "Trova i tuoi amici" per visualizzare la lista completa della persona che vi interessa spiare.
In pratica potrete accedere facilmente alla lista completa dell'utente, senza neanche che l'utente vi accetti come nuovo contatto.

Risulta evidente a tutti che siamo di fronte ad una vulnerabilità decisamente grave, perchè comporta dei problemi sulla sicurezza della privacy di ogni utente che non intende fornire all'esterno del social la sua lista di amici.

In effetti abbiamo provato il tentativo e la falla c'è ancora. Facebook, in una risposta ufficiale, ha minimizzato dichiarando che l'attaccante non avrà mai la certezza che la lista degli amici visualizzata corrisponda effettivamente alla lista reale della vittima.
In reltà il bug esiste ed è facile approfittarsi di questa "entrata sul retro" alla privacy di ogni utente.
Vedremo se nei prossimi giorni Facebook correrà ai ripari o continuerà a ritenere poco importante la visualizzazione in chiaro delle nostre amicizie private.

 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 27 11 2013 :: Aggiornato: 27 11 2013 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 19 :: Clicks totali: 78 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
Computer - Informatica - Hacking Sicurezza Informatica

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".