ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Password su Cartella Windows o Macintosh


In breve:
Un programmino in italiano, potente e veloce per "chiudere" una cartella contenente documenti e file importanti da ogni lettura. Facile, potente e sicuro. Disponibile per tutti i sistemi operativi piu' importanti...

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :

Abbiamo già parlato in passato di sicurezza per il nostro Pc e, soprattutto, di come impedire che altre persone "frughino" tra i nostri file personali, foto e documenti. Oggi vogliamo presentare un nuovo software che chiunque può usare per proteggere una directory, in pratica una cartella dove archiviare file che nessun altro deve poter leggere.

VeraCrypt per Windows, Mac OS X e Linux

Questo programma, opensource e completamente gratuito, in italiano, consente di "blindare" con una vostra password a scelta qualsiasi directory vogliate e solo quella. Capita, infatti, di avere magari in ufficio o a casa il Pc condiviso con famigliari e colleghi, ma all'interno della memoria potrebbero esserci documenti, file o foto che non vogliamo vengano letti da persone troppo curiose.

Windows non ha all'interno del sistema operativo un vero e proprio metodo per "bloccare" una cartella con password, mentre Mac ce l'ha nel sistema operativo, ma noi preferiamo avere un terzo programma, all'infuori del sistema operativo della Apple per aumentare la sicurezza. Dobbiamo infatti ricordare che Apple è soggetta alla famosa legge del Patriot Act e pertanto ogni sistema di criptaggio di origine statunitense potrebbe contenere una backdoor. Come dicevamo il programma è disponibile anche per Linux, basta scaricare la versione giusta dalla pagina del download.

Creare e proteggere con password una cartella tramite VeraCrypt

Molti esperti ormai considerano VeraCrypt molto più sicuro del famoso Truecrypt che avrebbe dei problemi, in ogni caso avevamo anche fatto un articolo sulle alternative gratuite a TrueCrypt. I programmatori di VeraCrypt hanno garantito che il loro software è almeno 300 volte più difficile da scardinare rispetto a TrueCrypt.

Una volta scaricato il software ed avviata l'installazione dovrete accettare i termini della licenza, poi ciccare Install, Ok, Finish. A questo punto potrete facilmente creare una cartella protetta da password, vi conviene innanzitutto settare il programma all'italiano tramite il menù Settings > Language e Italiano.

Dalla finestra principale del software cliccare su Crea un volume e selezionare Crea un file contenitore criptato poi cliccare su Avanti.

Selezionare l'opzione Volume VeraCrypt Standard, poi cliccare su Avanti e Seleziona file per indicare la cartella/directory in cui salverete i vostri file archivio criptati, dovrete ovviamente assegnare un nome (titolo) alla cartella criptata. Fatto tutto, di nuovo clic su Avanti e lasciare limpostazione di base AES/SHA–512 poi ancora Avanti. Importante ora l'assegnazione della password (non dimenticatela mai!) almeno dieci caratteri con numeri e lettere mischiate, più volete sicurezza più lunga dovrà essere.

Fino a 4 Gbyte di dati archiviati e protetti potrete lasciare l'impostazione FAT, altrimenti dovrete scegliere NTFS per archivimolto voluminosi e più grandi di 4 Gbyte. Infine clic su Formatta per creare il vostro archivio crittografato.

Una volta che vorrete entrare nel vostro archivio sicuro potrete accedere sempre tramite l'interfaccia del programma VeraCrypt, selezionando la lettera corrispondente e cliccare su Seleziona file in basso a destra per evidenziare l'archivio da aprire. Poi il pulsante Monta ed infine digitare la vostra password per accedere ai dati dopo aver cliccato Ok. Con la password giusta vedrete che il vostro archivio sarà immediatamente accessibile con tutti i dati perfettamente leggibili.

Per "chiudere" di nuovo l'archivio, sempre dall'interfaccia di VeraCrypt, dovrete selezionare l'unità crittografata e cliccare sul pulsante Smonta, il volume diventerà anche invisibile oltre ad essere di nuovo crittografato ed inaccessibile a chiunque. Vi assicuriamo che è più difficile leggere le istruzioni che farlo direttamente. Magari provate, le prime volte, ad archviare file senza importanza, poi, quando sarete sicuri, procedete con i file, foto o video che volete nascondere ed impedire la vista a chiunque non abbia la giusta password.

Come abbiamo già detto, la cartella risulterà invisibile e comunque crittografata, inaccessibile a chiunque!

Link: VeraCrypt, cartelle con password per Windows, Mac, Linux


 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 09 02 2015 :: Aggiornato: 10 02 2015 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 0 :: Clicks totali: 46 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
AAAProgrammi gratis! - Freeware - Protezione files e computer - Cartelle Directory File Invisibili

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".