ANARCHIA.com

Tutto gratis dalla rete, no a pagamento, no shareware, no trial, no demo, tutto ciò che è Free!
Risorse più viste - Ultime Risorse aggiunte - Risorse più votate - Risorsa casuale Contatti e Privacy -
Normativa Cookies

 

 

Home >> Pagina Precedente >> Dettaglio Risorsa Gratis

 

 

Resettare il bios della scheda madre


In breve:
Tutti i Pc, sia fissi che portatili, memorizzano impostazioni di base (basso livello) nell'hardware della scheda madre, nel CMOS per l'esattezza.

Dettagli (articolo di Mario Mazzocchi ) :


Può capitare a volte che sia necessaria la cancellazione della CMOS per ripristinare le impostazioni BIOS di fabbrica, non è una operazione che si effettua di frequente, anzi, viene usata solo in casi particolari, ma certe volte è davvero necessario.

Cancellare il CMOS della scheda madre


Riportare la scheda madre, il software del BIOS, allo stato di default di fabbrica, è possibile, nella maggior parte dei casi direttamente dalle impostazioni all'interno del menù del BIOS, senza quindi la necessità di aprire il case del Pc (come vedremo in seguito).
Per accedere al menù del BIOS occorre riavviare il computer ed essere lesti a premere il tasto F2 prima che si carichi il sistema operativo. Il tasto potrebbe essere anche F10 o Canc, dipende dalla scheda madre (potete fare una ricerca su Internet se conoscete il modello della scheda). A proposito: ecco un programmino che vi rivela marca e modello di tutti il vostro hardware installato.
Una volta che sarete dentro al vostro BIOS cercate (se è presente) l'opzione RESET. Può avere nomi diversi, ad esempio potrebbe essere "ripristino default di fabbrica", oppure "load setup default". Una volta trovato selezionatelo con i tasti freccia, premete Invio e confermate l'operazione. Pochi secondi e potrete riavviare il PC con le impostazioni di fabbrica, non ci sarà alcun problema.
Nel caso abbiate Windows 8, entrare nel Bios è un po' diverso, leggete questo articolo: come entrare nel BIOS di Windows 8.

Azzerare la CMOS con il Jumper

Purtroppo molte schede madri non consentono di resettare il BIOS tramite il menù, allora occorre aprire il computer, identificare la scheda madre ed agire su un ponticello che servirà a resettare il tutto. Di solito questa procedura è obbligatoria se il BIOS è protetto da password e non potete accedere al menù iniziale. Un nostro articolo in passato: come recuperare password sul Bios. Un altro programmino può cancellare la Password Bios.
La posizione del ponticello del BIOS di solito è ben segnalata sul manuale della scheda madre, altrimenti è possibile fare una ricerca su Internet. Da sottolineare che se farete questa operazione manuale è importante "staccare" la spina della corrente dal computer, così da essere certi di non avere problemi.

Toccate un termosifone per scaricare la carica statica ed aprite il case del Pc, identificando poi il ponticello, di solito ha un nome ben specifico come "Clear CMOS" o anche "CLR PWD", può essere colorato di azzurro o rosso per renderlo ben visibile. Normalmente l'identificazione è facile perchè si trova vicino alla batteria della CMOS.
Impostate il ponticello sulla posizione "clear", accendere il PC e poi poco dopo spegnetelo. Se non appare nessuna scritta sulla modalità di reset semplicemente spostatelo in modo che non copra più gli spinotti nella posizione originale, ad esempio coprite i due spinotti successi lasciandolo "scivolare" di un posto.
Inserite di nuovo il ponticello nella posizione originale e tutto sarà a posto. In questo caso anche la password del BIOS sarà stata cancellata.

Scheda madre senza il ponticello per il CMOS

In questo caso avrete un'unica possibilità per resettare il BIOS e riportarlo ai dati di fabbrica: rimuovere la batteria della CMOS. Attenzione però: può capitare (raramente) che in alcune schede madri la batteria non si rimovibile, in quel caso non forzatela, occorrerà un tecnico.

Per procedere dovrete stare sempre attenti che la spina del Pc sia staccata dalla corrente di rete, toccare prima come sempre un termosifone per scaricare l'energia statica ed individuare sulla scheda madre la pila rotonda e piatta, come nella foto (di colore argento). Rimuovete quindi la pila, attendete buoni 5 minuti, e poi reinseritela.

Cancellare la memoria CMOS della scheda madre
deve essere fatto sempre per una ragione specifica: risoluzione di un problema al PC, per cancellare la password del BIOS. Ovviamente se tutto funziona bene non è mai necessario resettare la memoria del BIOS della vostra scheda madre.

Da questo articolo avrete anche compreso che come protezione del Pc e dati in esso contenuti, una password sul BIOS è facilmente superabile. Se volete davvero proteggere, blindare i vostri dati ed avere la massima sicurezza, la soluzione è solo una: crittografare il disco rigido.

 Info su questa risorsa gratuita 
:: Inserito: 19 01 2015 :: Aggiornato: 19 01 2015 :: :: Punteggio: 0.00 (0 votes) ::
:: Clicks in questo mese: 2 :: Clicks totali: 49 :: Commenta questa risorsa :: Segnala un errore


 Trova altre risorse Gratis simili in questa categoria 
Computer - Informatica - Manuali gratis

 Commenti degli utenti su questa risorsa gratuita 

Nuovi Articoli

Usare Chrome con Tor per essere anonimi
Immagini infette su Facebook e Linkedln
Falla pericolosa nel browser Firefox
LibreOffice documenti in formato Word ed Excel
Ricaricare il cellulare in pochi secondi
Vecchie versioni di programmi
Rendere Dropbox sicuro
Administrator Windows blocca i programmi
La concorrenza di Amazon Music
Impedire esecuzione di un Crypto virus
Trucco per installare sempre Windows 10 gratis
Assistenza con voce dallo Smartphone
Come attivare Tim 4G gratis
Siti online gratuiti per creare video
Programma WhatsApp per chat da Pc
Come ottenere il rimborso per una App
Scadenza upgrade Windows 10
Google Youtube concorrenza a Netflix
Guida per collegare il Pc alla Tv
Open365 un Office online gratuito
Canva programma grafica professionale online
Come riconoscere le bufale in Internet
WhatsApp nuovi aggiornamenti dell'app
Roaming europeo nuove tariffe
Browser velocissimo per Windows e Macintosh

 

Nuovi articoli

  

Anarchia.com non è in alcun modo collegato con le risorse gratuite recensite. L'aggiornamento
di questo sito avviene in modo saltuario, quindi, non può essere considerato una testata giornalistica
o un periodico o comunque un prodotto "editoriale".