Scopa Gratis

Famoso gioco con carte napoletane in 3D e non solo. Naturalmente gratis! Giocare a scopa gratis con il computer o smartphone è possibile. Segui le nostre risorse!

Il gioco della scopa con una bella grafica 3D. Attualmente è disponibile la nuova versione con le carte Napoletane.
Naturalmente sapete tutti come si gioca a scopa, a questo punto non resta che scaricare e provare.

Il software è stato recentemente aggiornato, sempre gratuito, offre adesso all’interno un pacchetto contenente 4 classici giochi della tradizione italiana in formato 3d. I giochi di carte ora presenti sono:
Briscola, Scopa, Rubamazzo e Settemezzo. Potete giocare contro il computer ed avrete a disposizione 6 mazzi di carte diverse (potete cambiarli nella configurazione).

Il “peso” del download è di circa 2,6Mb, ancora sufficiente per connessioni lente. Una volta scaricato ed installato il gioco vi apparirà l’icona sul desktop per avviare il programma, cliccate conseguentemente chiudi pubblicità e scegliete il gioco di carte. Non male davvero.

Testato e perfettamente funzionante su Windows Xp, aspettiamo commenti per chi lo usa su Windows Vista o Windows 7.

Scarica gioco scopa gratis

Per iPhone, potrete scaricare Scopa Pro con grafica molto curata e quattro livelli di difficoltà. L’applicazione è gratuita anche quando giocherete in multiplayer e supporta il Game Center di iOS.

Fantastica la possibilità di sfidare amici e parenti tramite Wi-Fi e Bluetooth. Ottimizzata anche per iPad è un software che dovreste assolutamente provare.

Nel caso abbiate un device Android potrete provare l’app completa di Scopa, giocherete gratuitamente in single-player o in multiplayer Wi-Fi/3G, compresa modalità multi-giocatore in Bluetooth per sfidare amici e parenti nei dintorni. Molto belli i tanti mazzi di carte diversi e oltre 30 obbiettivi da raggiungere per divertirvi nel caso giochiate da soli.

Potrete anche utilizzare una scopa gratuita online, grafica non molto bella, ma comunque da provare senza scaricare nulla. Scopa gratis online.

One Response

  1. papa 18/11/2006

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.