Svuotare la memoria del telefonino Android

ripulire memoria android

capita spesso anche ai Pc: occorre ogni tanto “ripulirli” affinché la macchina informatica rimanga veloce e fluida, così, allo stesso tempo, avviene anche sui cellulari Android. Con questa piccola guida aumenteranno prestazioni e la velocità di caricamento del vostro telefono, ottimizzando ed aumentando anche l’utilizzo della batteria.Soprattutto i dati temporanei immagazzinati da varie app possono alla lunga “intasare” il nostro telefonino Android. Lo spazio occupato da questi dati si chiama cache.
Aumentando nel tempo la cache, in modo inconsapevole, si limitano le prestazioni del telefono, occorre allora recuperare spazio libero per far tornare a “respirare” il nostro dispositivo.

Ovviamente la cache non incide sui dati memorizzati e quindi cancellandola non rischierete di perdere foto, immagini, messaggi o altri documenti che avete nel telefono.
I vantaggi sono tanti, mentre effetti negativi nulli, quindi conviene dare un’occhiata ai suggerimenti che proponiamo in questo articolo.

Leggi anche: Facebook lento con Android

Come svuotare la cache manualmente in Android

Svuotare la cache di un’applicazione su Android si può fare con alcune tap (clic) e quindi: Impostazioni -> App, selezionare una app specifica, premere “Cancella Cache” o “Svuota Cache“.

Questo è il metodo per singole app, ma se ne avete molte farlo manualmente è una perdita di tempo, ovviamente.

Come cancellare la cache Android manualmente e velocemente

Le cancellazioni singole sono lunghe e tediose, Android ci consente anche di effettuare una pulizia della cache semi-automatica su tutte le app. Ecco come fare: Impostazioni -> Memoria ed attendere che venga analizzato il dispositivo.
Dopo qualche istante verranno visualizzati dei dati e potrete vedere nella lista “Dati memorizzati nella cache“.
Talvolta la cache può superare anche alcuni Gbyte di spazio, in tal caso fate un tap sulla voce e selezionate OK “Cancellare la cache” per svuotare la cache.
Una volta riavviato il telefonino dovreste vedere ad “occhio nudo” un miglioramento delle performance del vostro dispositivo e anche una durata un po’ superiore della vostra batteria. A tal proposito è molto interessante l’articolo: come mantenere sana la batteria di un telefonino.

App migliori per cancellare la cache in automatico

Dopo aver appreso come cancellare manualmente la cache perché dovremmo “intasare” il nostro telefono ed installare nuove app che svuotino la cache? Indubbiamente la domanda è pertinente, ma una app vi consentirà di svuotare periodicamente la cache in modo automatico, senza più alcun vostro intervento.

Clean Master: app con punteggio molto positivo nel market di Google. E’ comoda perché si possono fissare dei limiti di dimensione della cache (con pulizia automatica quando supererà il limite). E’ possibile anche programmare una pulizia periodica mensile.
Clean Master svuota la cache e cancella anche altri dati inutili presenti nella memoria.
Questa app è considerata ottima anche dai grandi produttori di telefonini, alcuni la inseriscono di base nella versione Android dei dispositivi commercializzati.

CCleaner per Android: grandioso programma di pulizia per PC Windows da qualche tempo disponibile anche per Android.
Il software pulisce la cache di tutte le app (incluse anche quelle di sistema) e inoltre rende visibili quali sono le app che tendono ad occupare maggiore memoria.

App Cache Cleaner: probabilmente l’app più semplice da usare. E’ sufficiente un solo tocco sullo schermo per pulire cache, memoria RAM e anche eventuali app troppo pesanti (o magari non utilizzate da tanto tempo). Punteggio molto alto nel market Android!

Norton Clean: punteggio molto alto anche per questa app creata da una software house molto famosa ed affidabile. Questo software per Android (in italiano) cancella ogni tipo di file indesiderato o inutile nella memoria interna (compresa la cache di sistema).
Attenzione: impostatelo con attenzione, qualche utente si è lamentato della cancellazione di foto dalla galleria. Prima di utilizzarlo, è molto potente, studiatevelo per bene o comunque siate certi di un backup di tutti i vostri dati importanti.

Liberare la cache su Android è essenziale soprattutto sui telefoni più economici e con poco spazio interno, in questo caso potreste ottenere dei clamorosi benefici “resuscitando” un telefono Android da tempo lento e stanco.

Leggi anche: le migliori app gratuite per Android

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.