Vedere con il telefono siti bloccati

vpn gratis illimitata per cellulare

Qualche volta capita che alcuni siti siano oscurati all’utenza italiana per diversi motivi. Cambiare i DNS per un Pc è abbastanza facile, mentre per i telefoni è possibile sia cambiare i DNS che usare una Vpn gratuita. Quest’ultima opzione molto più facile da usare piuttosto che cambiare i DNS.

Avete programmato un viaggio in Cina o magari in Iran? Ebbene dovete sapere che parecchi siti sono “oscurati” in molte nazioni. Allo stesso tempo, anche in Italia e con i DNS italiani, altri siti non sono spesso visibili, come ad esempio accade a Cineblog01, che tutto sommato non ospita streaming illegale, ma solo link esterni (la stessa cosa che fa Google).

Mentre per un Pc/Windows è facile cambiare i DNS con un programmino italiano o magari utilizzare un browser con DNS riservati, con il cellulare, soprattutto per chi non è pratico, può essere complicato settare nuovi DNS.

Vedere siti oscurati con il telefono

Un metodo molto semplice, che tutti possono utilizzare, senza problemi e senza essere esperti di informatica, è un’app per Android che funziona molto bene: Thunder VPN.

Questa app è pratica, veloce e soprattutto gratuita. L’abbiamo utilizzata per un po’ di tempo e funziona davvero bene, quasi sorprendente poiché è free. Certo, ogni tanto c’è della pubblicità, ma non è invasiva e si può chiudere cliccando la solita X in alto a sinistra o a destra.

Alcuni utenti l’hanno utilizzata anche in Cina e nonostante la censura imperante in quella nazione, sono riusciti a navigare in modo libero. In effetti nell’articolo i social bloccati in Cina, ne avevamo ampiamente parlato in passato. Con Thunder VPN potrete di nuovo accedere a WhatsApp e Facebook, almeno attualmente.

Naturalmente questa app funziona bene anche in Italia, per tutti quei siti che vengono oscurati per vari motivi, certe volte anche banali, all’utenza italiana.

Leggi anche: cambiare DNS per smartphone Android

Come si utilizza l’app VPN gratuita Thunder VPN

L’utilizzo di Thunder VPN è molto semplice: vi basterà scaricarla e premere “Connect“. Una volta che un messaggio in inglese nell’app vi dirà che siete connessi, potrete tranquillamente aprire il vostro consueto browser sul vostro smartphone. In alto, nella barra del telefono, apparirà una piccola “T” che indicherà la connessione in VPN.

La disconnessione da questa VPN è altrettanto facile: basterà ri-premere il tasto “Connect” sempre nell’app stessa e dopo pochi istanti apparirà il messaggio di disconnessione.

Una cosa da segnalare: l’app sceglie automaticamente la connessione più veloce, ma se volete cambiare la finta nazione di provenienza dovrete cliccare la bandierina in alto a destra e cambiare connessione (apparirà anche una percentuale di qualità su ogni contatto). Sinceramente è meglio lasciar fare in automatico all’applicazione.

Un difetto: è disponibile solo per Android. Per iPhone ed Apple attualmente non c’è, come indicato nel sito ufficiale.

Thunder VPN gratis ed illimitata

Leggi anche: Nowvideo non funziona

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.