Chromecast Italia ed Infinity di Mediaset

La rivoluzione di Chromecast comincia ad attecchire anche in Italia: entro l'estate il canale Internet di Infinity sara' disponibile sulla chiavetta

Chromecast in Italia

Avevamo già parlato della rivoluzione di Chromecast con questo interessante articolo: Chromecast in Italia. Riassumendo: una semplice chiavetta dal costo di pochi euro, con cui rendere interattivo il vostro Tv tramite il Wi-Fi Internet collegandola ad una comune porta HDMI.
Negli Stati Uniti è un successo clamoroso, anche perchè molti canali ormai si appoggiano a questa prodigiosa chiavetta.
In Italia è stata presentata da poco, ma già cominciano a muoversi i grandi player. Mediaset ha infatti annunciato che il suo canale Infinity, con una app specifica, sarà presente sull'economico dispositivo (35 euro) entro l'estate.

Attualmente le app disponibili per l'Italia sono quelle per Youtube, Google Play con la sua musica e il browser Chrome con cui si può navigare comodamente in Internet sempre dalla Tv.
L'offerta di film online sta arrivando in maniera preponderante, come negli Stati Uniti, oltre ad Infinity arriverà abbastanza presto anche Sky Online e prossimamente anche il gigante americano Netflix.

Chromecast può davvero diventare una rivoluzione
anche in Italia, alcuni esperti affermano che accadrà come nella musica: con abbonamenti molto bassi e contenuti diffusi attraverso Internet per combattere la pirateria. Una cosa è certa: la pirateria ha avuto l'effetto positivo di costringere le major ad abbassare i costi degli abbonamenti ai contenuti.
Da segnalare poi che Mediaset ha all'interno anche lo sport con Premium e probabilmente, ben presto, si potranno acquistare i singoli eventi sportivi senza pagare un abbonamento mensile, così come avviene negli Stati Uniti.

L'abbonamento Rai sarà comunque dovuto

Da una cosa però non si potrà però scappare, anche se userete la tv di casa solo e sempre tramite Internet e Chromecast: l'abbonamento Rai dovrà comunque essere pagato. In passato abbiamo descritto come non pagare più l'abbonamento RAI, ma come leggerete nell'articolo, ogni tv o radio o strumento tecnologico che abbia comunque la capacità di captare il segnale della tv nazionale deve comunque pagare l'abbonamento a prescindere che vi sintonizziate o no sui canali di Stato.
Dall'abbonamento di mamma Rai non si scappa!

Link: Google Chromecast

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.