Come creare un finto virus

come creare un finto virus

Creare un finto virus

Un virus assolutamente innocuo, adatto ad uno scherzetto. facile “costruirlo” anche per persone che non sanno nulla di programmazione. Seguiteci, passo passo, per la creazione di questo finto virus da scherzetto ad amici e colleghi…

Creare un virus informatico solo per scherzo, vi farà comprendere anche quanto sia facile, in realtà, per chi sa programmare, creare cose molto più pericolose. Infatti, se un utente che non sa programmare, riesce a creare comunque uno scherzetto innocuo, immaginate un hacker vero e proprio cosa potrebbe fare una volta “entrato” nel vostro computer.

Creare un finto virus con il blocco note

Per poter agire basterà utilizzare un semplice programma di scrittura come ad esempio il classico Blocco Note. Occorrerà scrivere il vostro finto virus senza formattare il testo ed il Blocco Note (disponibile in tutti i Windows) è perfetto per questo scopo.

Start -> Programmi -> Accessori -> Blocco Note

Nel caso invece siate su un computer Apple Macintosh, potrete utilizzare TextEdit.

Creare il file batch

Nella paginetta del Blocco Note dovrete semplicemente inserire un testo (potete fare anche copia&incolla per maggiore praticità)

@echo off
echo [hahahaha Caro amico mio, il tuo computer è stato hackerato!]
shutdown -s -f -t 60 -c

Spiegazione del testo del vostro finto virus

Abbiamo inserito noi un messaggio di prova tra le parentesi quadre, se volete utilizzare questo messaggio semplicemente togliete le parentesi quadre prima di salvarlo. Altrimenti scrivete voi un messaggio personalizzato, ma ricordatevi sempre di togliere le parentesi quadre prima di salvarlo.

La cifra che vedete t60 significa che il messaggio sparirà dopo 60 secondi, a noi sembra un tempo ragionevole. Attenzione: tempo sempre espresso in secondi, se lo cambierete con, ad esempio 1200, saranno 20 minuti! Non ci sembra il caso di angosciare così tanto utenti inesperti.

Salva con nome ed estensione giusta

Una volta che avrete creato il vostro file cliccate salva con nome, ma non salvatelo in formato testo (.txt) proposto dal programma. Cancellate txt e sostituitelo con .bat oppure .cmd. Poi date un nome al vostro file tipo, video di Francesca e salvate il tutto.

Eventualmente potrete cambiare da txt a .bat o .cmd anche dal Pannello di Controllo, successivamente. Noi, però, preferiamolo salvarlo subito con la nuova estensione. In semplice formato .txt il nostro finto virus, non funzionerà! A questo punto chiudete il Blocco Note.

Associare una falsa icona al nostro finto virus

Per ingannare la nostra vittima è senz’altro meglio associare una icona che attiri l’attenzione sul nostro file.
Cliccate col tasto destro del mouse sul file desktop e selezionate “Nuovo“, quindi “Collegamento“.

Per la destinazione del collegamento selezioniamo il file del nostro finto virus che sarà stato salvato in “Documenti” cliccare su Avanti. E’ importante che cercando il file abilitiate la ricerca a “tutti i file”, altrimenti non lo vedrete perché ha una estensione un po’ particolare.

Sempre dare un nome simpatico nome al collegamento, tipo che indurrà la vittima a cliccarci sopra.
Cliccare su Fine.

Cliccate con il tasto destro del mouse sul collegamento appena creato e selezionate “Proprietà“. Un clic su “Cambia icona” per scorrere la lista delle icone. L’ideale sarebbe scegliere l’icona che appare come un tasto play per visualizzare un video.
Selezionala e clicca “Ok” due volte. Il vostro finto virus è pronto, certo, non ingannerà più di tanto un vero informatico, ma ci cascherà un bel po’ di gente, garantito.

Avvio automatico del finto virus

Il vostro scherzetto informatico potrebbe anche eseguirsi automaticamente, vi basterà inserirlo in Start > Programmi > Esecuzione automatica (click destro) > Apri e copia il collegamento nella cartella che si apre.

Avviando il PC in modalità provvisoria il virus non potrà avviarsi e potrete anche fisicamente cancellarlo. Occorre anche considerare che gli antivirus di oggi non sono stupidi, individueranno subito che il file è un comando e avvertirà l’utente, ma se la vittima si fiderà di voi (o non ha un antivirus) cliccherà comunque per avviarlo.

Finto virus che appare a schermo intero

Un file batch di questo tipo, a schermo intero, terrorizzerà sicuramente la vostra vittima. Per farlo cliccate con il tasto destro sull’icona del vostro file e selezionate Proprietà -> Esegui: -> Ingrandita.

Il tempo di chiusura automatico dello scherzo

Non fate spegnere virus troppo presto. Potrebbe non spaventare la vittima o magari nemmeno sembrare un virus. Nel caso dobbiate arrestarlo per qualsivoglia ragione andate nel Prompt dei Comandi attivandolo con i tasti Windows e scrivete la riga: “shutdown -a”. Bloccherà immediatamente il finto virus.

Create questo finto virus solo per qualcuno che può sopportare uno scherzo del genere!

Attenzione: mai fare scherzi simili su computer che contengono dati importanti o vengono utilizzati in ambienti particolari come ospedali o similari. Ovviamente non perché il virus combini qualcosa di irreparabile, è assolutamente innocuo, ma non si sa come potrebbe reagire l’utente che lo riceve e magari, colto dal panico, potrebbe essere lui stesso a creare un problema al PC.

E’ possibile creare scherzi anche più complessi

Nel video sotto vedrete la creazione di un finto virus più complesso, con diverse caratteristiche. Noi vi abbiamo indicato un metodo semplice, alla portata di tutti.

Ad ogni modo, studiando qualche comando in più, è possibile creare degli scherzi, innocui, ma molto più elaborati, come ad esempio, la finta cancellazione di tutti i documenti sul PC!

Ultima annotazione: tenete presente che questo scherzetto non funziona, viene bloccato su Windows 7 Pro.

Nel caso non vi riesca commentate qui sotto, vi risponderò cercando di capire dove sia il problema!

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!