Meglio Telegram o WhatsApp?

Assodato che ormai entrambe le chat sono gratuite, WhatsApp non si paga piu', vediamo quali sono le differenze tra questi due strumenti di comunicazione

meglio whatsapp o telegram

Partiamo da una certezza: WhtasApp è l'applicazione più popolare non solo tra le chat, ma indubbiamente è il software più scaricato in assoluto tra tutte le app disponibili per gli smartphone. Gli utenti di WhatsApp ormai sfiorano il miliardo ed è proprio questa sua popolarità che rende questa applicazione vincente sotto gli aspetti comunicativi. D'altronde per software del genere la cosa principale è: comunicare. Se i vostri interlocutori non hanno la stessa applicazione non saranno raggiungibili ed ovviamente è un requisito fondamentale.

Telegram contro WhatsApp

Detto della popolarità di WhatsApp, scendendo nei dettagli tecnici, Telegram comincia ad avere parecchie frecce al proprio arco. In passato abbiamo scritto un articolo sulle migliori alternative a WhatsApp, fra cui era presente anche Telegram, ma nel corso del tempo i miglioramenti tecnici di Telegram sono stati notevoli: ha praticamente sbaragliato la concorrenza diventando l'unico antagonista a WhatsApp.

Una delle cose sempre ben considerate in Telegram è la sua crittografia dei messaggi end-to-end. I messaggi sono protetti ed illeggibili finchè non arrivano sullo smartphone dell'interlocutore e non sono memorizzati su server esterni. Attualmente, però, anche WhatsApp crittografa i messaggi end-to-end, mentre non lo fa nei gruppi, ma quest'ultima opzione è in arrivo.

Telegram consente di cancellare i messaggi inviati, WhatsApp no

Una caratteristica fondamentale di Telegram, che attualmente WhatsApp non ha, è quello di poter distruggere i messaggi inviati sullo smartphone del vostro interlocutore. E' possibile infatti dare un tempo di visione e poi una cancellazione automatica del messaggio ricevuto, questo lo si può fare anche con i gruppi, cancellare tutti i messaggi e il gruppo dopo un tot di tempo stabilito. Nel caso qualcuno cerchi di fare uno screenshot, il mittente del messaggio verrà avvisato. Ad ogni modo se fate una foto al messaggio da un altro smartphone (non ci sarà alcun avviso, naturalmente).

Super-gruppi in Telegram

Telegram attualmente consente di creare gruppi fino a 5000 utenti, davvero notevole. In WhatsApp questo non è possibile ed il limite massimo è di 256 partecipanti. Probabilmente questo limite basso è necessario perchè WhatsApp ha un miliardo di utenti e non è possibile “rincorrere” Telegram in questo campo che ha “solo” 100 milioni di utenti (10 volte in meno). Con gruppi enormi i server di WhatsApp si intaserebbero di messaggi.

Tenete presente, ad ogni modo, che un super-gruppo di migliaia di utenti comincia a diventare un inferno per la gestione. L'amministratore può comunque bloccare o bannare chiunque infastidisca o inserisca materiale non in linea con le regole del gruppo, cancellando un iscritto verranno cancellati automaticamente tutti i messaggi (senza doverli cercare uno ad uno). Gli stessi utenti possono segnalare rapidamente all'amministratore comportamenti illeciti. Un messaggio cancellato dall'amministratore verrà automaticamente cancellato su tutti i dispositivi degli iscritti.

supergruppi in telegram e privacy

Tutte queste caratteristiche non sono ancora presenti in WhatsApp gruppi.

Il broadcast Telegram è invece illimitato. Il broadcast serve a creare un canale informativo a senso unico dove gli iscritti non posso scrivere e magari “intasare” il canale, ma solo l'amministratore posta i contenuti. In realtà gli utenti possono rispondere al messaggio, ma non verrà pubblicato nel canale broadcast, ma letto solo dall'amministratore. In WhatsApp esiste la possibilità del broadcast, ma è limitato a soli 256 utenti.

I Bot sono disponibili in Telegram

Telegram ha una caratteristica aggiuntiva molto interessante: i Bot. In pratica l'amministratore può creare un contatto virtuale che risponde automaticamente ad un certo numero di domande predefinite. Esistono già diversi Bot preconfezionati e gratuiti che interpellati rispondo per le previsioni del Meteo, cercare immagini, video, gif e tanto altro. Un Bot può servire anche a “controllare” e gestire meglio i gruppi con un enorme numero di partecipanti segnalando i comportamenti illeciti (liste di parolacce predefinite ed altro).

Telegram funziona bene anche tramite Pc

Mentre per WhatsApp conversare da Pc è possibile, ma un po' complesso, con Telegram è molto più facile ed immediato. Esiste un vero e proprio programma per Pc compatibile con Windows, Linux e Macintosh. In alternativa esiste anche una pagina web dedicata che vi eviterà ogni installazione. La gestione della chat tramite computer è molto meglio rispetto a WhatsApp.

Invio immagini animate e documenti con Telegram

Telegram consente l'invio di Gif (immagini animate), mentre con WhatsApp non è attualmente possibile. Anche gli stickers (grosse e divertenti emoticons) possono essere inviati tramite Telegram, cosa attualmente impossibile per WhatsApp.

Telegram consente la condivisione di file fino a 1,5 Gbyte, sia file PDF, che Word, fogli di calcolo e altro. WhatsApp ha aggiunto questa funzione di condivisione documenti solo in questi giorni, ma non ha certamente la “capienza” di Telegram.

Telegram consente di nascondere il numero di telefono

Davvero importante è la differenza che intercorre tra la possibilità di rimanere “anonimi” in Telegram e l'impossibilità di farlo con WhatsApp. In pratica con Telegram potrete essere riconoscibili e raggiungibili tramite un anonimo link senza dover divulgare il vostro numero di telefono, mentre con Whatsapp è obbligatorio mostrare a tutti i il proprio numero di telefono (almeno fino ad oggi). Nei gruppi, ad esempio, con WhatsApp tutti sapranno il vostro numero di telefono (anche gente che non avete in rubrica), mentre con Telegram è possibile “oscurare” il vostro numero.

Telefono perso o rubato: Telegram vince ancora

Nel caso perdiate il telefono o vi venga sottratto, Telegram consente di accedere immediatamente al vostro account tramite un qualsiasi Pc e di cancellare tutte le vostre chat, conversazioni, immagini e video. Nessuno potrà quindi visionare la vostra cronologia in Telegram, mentre WhatsApp non permette questo: dovrete disattivare la Sim trasferendo il vostro numero su una nuova Sim e ricollegarvi così al vostro account di WhatsApp.

Conclusione: meglio Telegram o WhatsApp?

In conclusione è meglio avere entrambe le app sul proprio smartphone. WhatsApp, come avrete capito, è molto comodo perchè troverete davvero tutti i vostri amici e parenti, mentre Telegram è una app certamente superiore, ma meno utilizzata. Telegram quindi tornerà sicuramente utile per effettuare comunicazioni private, scambiare nei gruppi foto e video più “delicati” avendo la massima certezza del pieno controllo su di essi.

Insomma, per conversazioni sicure e gruppi è meglio Telegram, ha una privacy molto elevata rispetto a WhatsApp. Per la popolarità e certezza di contattare tutti è vincente in modo assoluto WhatsApp.

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.