Applicazioni per automobilisti con lo smartphone

Ormai sembra abbastanza chiaro: anche in auto il futuro e’ degli smartphone e tablet che fanno praticamente di tutto!


I classici navigatori satellitari sono destinati a scomparire? Sembra proprio di sì a sentire gli esperti e anche la logica spicciola. Perchè spendere soldi per un secondo “oggetto” quando abbiamo già in tasca un computer che può essere “istruito” con un semplice software?

I famosi dispositivi di “ausilio alla guida”
che da tanti anni apparivano incontrastati sul cruscotto di molte auto sono destinati in breve tempo a scomparire del tutto. I nostri smartphone, potenti ed evoluti, hanno tante funzioni in più e grazie alla possibilità offerte da app sempre più precise (spesso gratuite) possono diventare dei navigatori perfetti, ma non solo.
Ad esempio, per Android, iPhone e Windows Phone, esistono già delle app di navigazione usatissime, basti pensare a CoPilot, app commerciale, un software già scaricato da più di 9 milioni di utenti in tutta Europa. E la cosa incredibile è che la casa produttrice parla di incrementi di download del circa 40% ogni anno.

Per non parlare poi dei navigatori offline gratuiti per Android, ormai ce ne sono tanti e funzionano benissimo. Recentemente anche Pagine Gialle si è lanciata nel campo con un app di navigazione stradale gratuita per Android ed iPhone.

Certo, occorre ingegnarsi un attimo e comprare il supporto ideale per piazzare lo smartphone nel punto giusto, sul cruscotto. La cosa che fa pensare, però, è che già adesso le stesse case automobilistiche stanno progettando auto con nicchie predisposte per inserire il nostro giocattolino preferito. Ormai tutti si rendono conto che il tempo dei classici navigatori sta per finire!

Perchè quindi comprare un vecchio “coso” che fa solo da navigatore e poco altro? Oltretutto il nostro smartphone è uno strumento portatile molto utile anche per muoversi a piedi in città, seguendo le mappe e le tante informazioni in tempo reale che arrivano dal web tramite (eventuali) connessioni 3G ormai fornite da tutte le compagnie telefoniche a basso prezzo.

Numerosi applicazioni aggiuntive per gli automobilisti

Le tante app che possono essere installate sul nostro smartphone per aiutarci nella gestione e conduzione della nostra automobile fanno del nostro telefonino uno strumento vincente in ogni campo. Eccone alcune:

Ad esempio può essere molto utile l’applicazione ACar che consente la gestione della propria automobile. Come la manutenzione, ricordando interventi meccanici o sostituzione olio motore, filtro aria, cinghia di trasmissione, ecc. Inoltre la tracciabilità dei consumi del carburante, pianificazione spese viaggi, ecc.
ACar in versione gratuita è limitata, ma funzionale, disponibile comunque in italiano.

Molto interessante anche l’app CarHome Ultra che in modalità Car Mode visualizzerà dei facili pulsanti per ogni funzione trasformandosi in un vero e proprio computer di bordo.
Purtroppo questa app è gratuita solo per un tempo limitato: 30 giorni, ma le funzionalità sono così tante ed interessanti che molti di voi, dopo averla provata, spenderanno quei pochi euro per averla subito in modo integrale.

Un’applicazione molto famosa e che non deve mancare è Waze, (disponibile per Android, iPhone e Windows Phone), che oltre ad essere un navigatore GPS molto efficiente, consente di sapere quali sono i benzinai vicini con il prezzo più basso, informazioni traffico in tempo reale, messaggi ad altri utenti Waze che sono nei paraggi con conseguente scambio di informazioni e notizie (immaginate, ad esempio, d’essere “intubati” in una lunga colonna sull’autostrada).

Altra applicazione che consigliamo è senz’altro Auto SMS con cui potrete rispondere in automatico alle chiamate in arrivo e ai messaggi SMS mentre siete impegnati nella guida della vostra macchina. Inoltre, la sintesi vocale, vi permetterà di ascoltare gli Sms senza essere costretti a leggere.

Non siete d’accordo anche voi che ben presto i vecchi navigatori scompariranno dagli scaffali dei negozi?

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.