Sempre in incognito con Chrome o Firefox

La modalità “incognito”, presente in alcuni browser come Chrome e Firefox (adesso anche Microsoft Edge), è molto utile in diverse occasioni. L’unica scocciatura è che ogni volta dobbiamo attivare questa modalità manualmente. Nel caso invece volessimo navigare sempre in incognito, ma solo su siti specifici? Ecco come fare…

Alcuni siti web che visitiamo vorremmo navigarli in modalità incognito, potrebbe essere il caso di un sito imbarazzante, oppure per leggere il Corriere della Sera online oltre il limite prefissato di pagine o anche utilizzare social e account di posta elettronica con altri account.
L’unica scocciatura è che ogni volta dobbiamo attivare la modalità incognito, ma se volessimo renderla automatica ora è possibile grazie agli sforzi di alcuni programmatori che hanno creato delle estensioni sia per Chrome che per Firefox.
Grazie e a questi piccoli programmi potremo avere una lista di siti ben predefinita che si aprirà automaticamente in una nuova finestra privata la “modalità incognito”, cioè senza lasciare tracce sul sito, ogni volta, come se fosse la prima volta. Niente cookie, registrazioni, tracce sul PC o altre amenità del genere.
Attenzione però: dovete ben capire che la modalità incognito non significa che siete anonimi nel web, serve solo a non lasciare tracce sul vostro PC e a non farvi registrare tramite cookie emessi dal sito web che visitate. Per risultare davvero anonimi esternamente, mascherando anche il vostro IP di provenienza, dovete visitare questo articolo: protezione anonima in Internet con Tails. Nel fondo dell’articolo troverete anche un metodo ancor più facile con il browser Opera per chi considera Tails troppo difficile da utilizzare.

Estensioni per navigazione incognito per browser Chrome
Google Chrome ha due estensioni che si possono utilizzare: Auto Incognito Mode e anche Incognito Filter che consentono di comporre una lista di siti web da aprire automaticamente in modalità incognito.
Per creare la lista dei siti che vi interessa è possibile farlo manualmente oppure anche cliccando il tasto dell’estensione, una volta che sarete sul sito in questione, aggiungendolo automaticamente alla lista. Ad ogni sito si può dare un nome giusto per nascondere l’esatto indirizzo dei siti che si vogliono utilizzare.
Con l’estensione installata ed attiva provate allora ad aprire un sito che avete in lista e vedrete che automaticamente apparirà nella finestra in incognito.

Ultimamente si è aggiunta un’altra estensione per Chrome: Ghost incognito. Nel caso non vi piaccia una, potrete tranquillamente provare le altre.

 

Estensioni per browser Firefox modalità incognito
Nel caso utilizzate questo browser potrete provare  AutoPrivate, una estensione non facilissima da configurare, occorre un po’ più di attenzione nelle impostazioni.
Una volta installata dovrete aprire una nuova scheda alla pagina about:config, nella casella di ricerca aggiungere extensions.autoprivate.domains, potrete poi modificarla con il tasto destro e nella casella di testo inserire tutti i siti che vi interessano per modalità privata, separati da un punto e virgola (ad esempio, google.it;corriere.it;repubblica.it).
Non è pratica la prima configurazione, ma funziona bene ed aprirà sempre in una pagina di modalità incognito qualsiasi sito inserito nella lista.

In alternativa, recentemente per Firefox si è aggiunta anche l’estensione Private-tab, un po’ più facile da configurare e che ha ottimi apprezzamenti da parte degli utenti della “volpe rossa”.

Firefox browser sempre in incognito
Altro metodo pratico e veloce per aprire sempre Firefox in modalità incognito è quello di andare con il tasto destro sull’icona desktop di Firefox, scendere nel menù e scegliere “proprietà”. Nella scheda “collegamento”, dopo .exe aggiungere la seguente scritta -private. Vedrete che d’ora in poi Firefox si aprirà sempre in modalità incognito. Qui sotto un breve video (in inglese), ma il procedimento viene spiegato visivamente.

Nel caso invece il vostro interesse si soffermi su come aprire i siti oscurati in Italia, fate riferimento al nostro articolo con un piccolo freeware in italiano molto facile da utilizzare.Altro articolo correlato a questo argomento è senz’altro: Vpn gratuita nel browser Opera che vi garantisce anonimità assoluta nella navigazione ed è davvero molto facile da usare.

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.