Bloccare pubblicità personalizzata Google e Amazon

bloccare pubblicità personalizzata

Come impedire che la pubblicità Amazon e Google continui a mostrarci pubblicità personalizzata seguendoci passo passo nel web come se fosse uno stalker. Piccoli trucchi per liberarsi dai consigli per gli acquisti personalizzati.

Certamente non vi sarà sfuggito che, quando fate una ricerca in Internet di un determinato prodotto, subito dopo cominciano ad apparire messaggi pubblicitari e banner che vi parlano proprio di quei prodotti. Diventa un vero e proprio “pedinamento”, su qualsiasi pagina Web poi ci rechiamo. Ecco allora come bloccare questo vera e propria stalkerizzazione pubblicitaria.

Avete un piccolo hobby o magari lavorate professionalmente in un campo ben preciso, ebbene potrebbe arrivarvi addosso la sindrome dell’acquisto con tutta quella pubblicità “mirata” che vi appare sul monitor del vostro Pc mentre navigate in Internet. A questo punto è una dura battaglia poiché c’è sempre l’impulso di acquistare un gadget o prodotto legato al vostro hobby/lavoro che sembra quasi indispensabile, ma a mente fredda non vi serve proprio, anche se inerente ai vostri interessi off-line.

Gli annunci personalizzati sono un forte stimolo all’acquisto

Durante la pausa pranzo leggete la recensione di un prodotto che vi sembra interessante, ma d’ora in poi la pubblicità vi martellerà senza scampo seguendovi ovunque, guardate che questa tecnica funziona: molta gente prima o poi ci casca e acquista anche se non ne era tanto convinta (magari con l’ultima offerta ad un prezzo “speciale”).

Sarà un nostro problema, ma dobbiamo ammettere che questa strategia di marketing ha funzionato in passato, facendoci fare delle spese che, tutto sommato, non erano poi necessarie.

Bloccare questo tipo di annunci personalizzati che ci “seguono” è comunque possibile disabilitando gli annunci personalizzati di Google e Amazon.

La procedura che vi spiegheremo non eliminerà definitivamente i vari tracker e cookie di marketing esistenti, ma certamente sarà un buon inizio.

Come disattivare la personalizzazione degli annunci di Google Ads

Google è incredibile nel mostrare continuamente prodotti che potrebbero interessarci personalmente. Non sempre è facilmente identificabile che si tratti di un annuncio di Google, poiché verrà visualizzato con collegamenti a un fornitore specifico. Guardando, però, con attenzione nell’angolo in alto a destra dell’annuncio, vedrete due piccole icone.

La X chiuderà l’annuncio e il triangolo invece conduce ad una pagina con ulteriori informazioni sulla piattaforma pubblicitaria di Google. In quella pagina potrete trovare (non facilmente) il link alle impostazioni di Personalizzazione degli annunci.

Nel caso abbiate difficoltà a seguire la procedura descritta potrete cliccare direttamente su questo link e disabilitare ciò che vorrete: adssettings.google.com.

Una volta entrati nella nuova pagina potrete disattivare l’impostazione per la Personalizzazione annunci. Il bottoncino azzurro in alto a destra servirà allo scopo, naturalmente Google cercherà di dissuadervi chiedendovi una conferma, ma voi non accettate il consiglio e disattivate.

Occorre tener presente che occorrerà un po’ per non essere più “seguiti” dalla pubblicità personalizzata, eliminare o cancellare la cronologia del browser comunque accelera il processo.

Leggi anche: il browser Chrome bloccherà la pubblicità invadente

Come disabilitare gli annunci personalizzati da Amazon

Figuriamoci se anche Amazon non sfruttava questa possibilità con gli annunci personalizzati. Per disabilitarli, è necessario installare un cookie nel browser per disattivare gli annunci Amazon personalizzati. Dovrete quindi andare in una sezione specifica del sito: Amazon.com/adprefs.

Dalla pagina visualizzata dovrete scegliere Non personalizzare gli annunci da Amazon per questo browser Internet e fare clic su Invia.

Tieni presente che questa impostazione non è specifica per l’account, come invece accade con gli annunci di Google. Per gli annunci Amazon dovrai ripetere questo passaggio se usi computer o browser diversi.

Leggi anche: eliminare le toolbar pubblicitarie dal browser

La disattivazione degli annunci personalizzati è un buon compromesso tra l’utilizzo di un adblocker, la navigazione in modalità privata o in modalità di navigazione in incognito. Queste ultime opzioni non sono del tutto efficaci per bloccare gli annunci personalizzati, e il primo a volte può causare problemi con alcuni siti Web. Se quindi gli annunci personalizzati vi sembrano po’ troppo invadenti, provate a disabilitarli per essere più liberi durante le vostre navigazioni in Internet.

Anche tu ha spesso continue tentazioni di shopping con gli annunci personalizzati? Perché non mi lasci un commento a tal proposito?

Leggi anche: Facebook studia l’umore per vendere pubblicità.

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.