Come cancellare i nostri dati da Google

come cancellare i dati da Google

E’ inevitabile ormai: Google sa di noi, più dei nostri amici e parenti. Tutte le informazioni personali che Google raccoglie sono una miniera d’oro per lui poiché condivide i nostri dati con inserzionisti di terze parti per mostrarci annunci personalizzati. Certamente Google ha sviluppato tecnologia ed esperienza per mantenere in sicurezza i nostri dati, ma allo stesso tempo è consigliabile tener sotto controllo la nostra privacy online. Il modo migliore per farlo è verificare i nostri dati archiviati da Google e anche eliminarli se necessario. Ecco come fare.

La politica di trasparenza dei dati di Google consente, a noi semplici utenti, d’essere ancora proprietari dei nostri dati.

Come visualizzare i nostri dati su Google

Incominciamo con il dire che Google memorizza quasi tutto su di noi: dalle ricerche web, ai comandi vocali, alla cronologia delle posizioni di Google Maps e memorizza anche i comportamenti su YouTube. Allo stesso tempo, questo “grande fratello” consente di visualizzare ed esaminare i dati memorizzati sui propri server.

Potremo così esaminare i nostri dati e magari eseguire la cancellazione di tutte le informazioni archiviate con Google.

Il procedimento è semplice e alla portata di tutti se seguirete la nostra guida:

Cliccate su questo link “La mia attività” e tramite un qualunque browser sarà possibile visualizzare i nostri dati:
controllate la “Vista cumulativa” (a sinistra) per visualizzare la cronologia in un pacchetto o utilizzare l’opzione “Vista elemento” per verificare la cronologia del prodotto – per esempio per visualizzare solo le vostre ricerche nel Web.

Scaricare tutti i dati da Google

La pagina che vi abbiamo indicato è molto esaustiva, ma è difficile esaminare tutti i dati presenti poiché la quantità di dati raccolti da Google sarà inevitabilmente grande.

Google fornisce un altro strumento: consente di scaricare i dati e analizzarli localmente sul computer, senz’altro il modo migliore per esaminare l’enorme quantità di informazioni memorizzate da Google.

Clicca allora su “Scarica i tuoi dati” nel tuo browser.
Seleziona i servizi con i dati che vi interessano (tramite i comodi pulsanti a slitta sulla destra) e fai clic su Avanti (in basso).

Scarica tutti i dati da Google

Configura “Tipo di file” e “Dimensioni dell’archivio (massimo)” secondo la tua convenienza e scegli “Invia link di download via email” come “Metodo di consegna”, quindi fai clic sul pulsante “CREA ARCHIVIO”. E’ possibile anche scegliere altri metodi di consegna.

Aprite poi la vostra casella di posta e verificate che ci sia una email di Google che contenga il link per il download dei nostri dati.

Leggi anche: come è nato Google

Eliminare i nostri dati memorizzati da Google

Google è è proprietaria di una incredibile quanto vasta rete pubblicitaria e traccia le nostre attività online per un solo scopo: mostrarci annunci personalizzati. In un articolo avevamo già descritto come cancellare gli annunci personalizzati da Google.

Nel caso non vogliate eliminare la cronologia, ma desiderate vivere senza essere continuamente monitorati, potrete semplicemente disattivare la cronologia di Google. Oppure anche eliminare la cronologia e indicare che non vorrete più che Google controlli le nostre attività.

Cliccate sempre sul link “La mia attività” e selezionate dal menù di sinistra il tipo di attività o prodotto per il quale desiderate mettere in pausa il tracciamento o la registrazione. Quindi un clic sul relativo pulsante di attivazione.

Disattivare la cronologia delle posizioni

Verrà visualizzata una finestra di dialogo che chiede di sospendere la cronologia delle attività, fare clic sul pulsante PAUSA e confermare l’azione se richiesto.

Elimina la cronologia di Google

Se desiderate evitare di lasciare traccia delle attività e cancellare i dati completi archiviati da Google, dovrete eliminare l’intera cronologia. Non è complesso: richiede solo alcuni minuti per farlo, ecco i passaggi per farlo:

Cliccate sempre sul link “La mia attività” e poi cliccate sull’icona delle opzioni [⋮] in alto a destra e seleziona “Elimina attività per”. Da questa finestra potrete decidere il range temporale per eliminare tutte le attività che vi interessano.

“Svanire” da Internet senza lasciare alcuna traccia è decisamente difficile, ma questa guida almeno consentirà di indicare a Google che non desiderate essere tracciati o che non deve utilizzare i dati memorizzati precedentemente.

Un metodo molto efficace per non lasciare tracce è utilizzare le connessioni VPN gratuite durante le vostre navigazioni. Le VPN più efficaci e complete sono a pagamento, ma, ad esempio, Opera browser contiene una Vpn gratuita, mentre in passato abbiamo già parlato di Vpn gratis.

Leggi anche:  furti di identità e dati sensibili come le carte di credito.

Un motore di ricerca che non traccia la vostra attività online è l’ottimo: DuckDuckGo che non memorizza le nostre ricerche.

Lascia un commento e ti risponderò!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.